Modena, Autocarro incastrato nel sottopasso di via Respighi

Dopo l’impatto, avvenuto verso le 11.30, circolazione bloccata per circa un’ora

Alfa-Romeo-Polizia-MunicipaleMODENA – È rimasto incastrato nel sottopasso di via Respighi, bloccando la circolazione per circa un’ora dopo l’impatto.

Un 31enne residente nel bolognese, alla guida dell’autocarro Iveco, di proprietà di un’azienda di trasporti di Bologna, verso le 11.30 di oggi, lunedì 4 luglio, ha imboccato il sottopasso di via Respighi impattando contro l’infrastruttura, mentre si dirigeva dalla zona industriale verso il centro città, probabilmente non accorgendosi del divieto di transito a mezzi con altezza superiore ai 2,20 metri.

Per il guidatore fortunatamente nessuna ferita, ma nello scontro è rimasto danneggiato il cassone del mezzo e danni sono stati riportati anche alla segnaletica presente sul posto e al bordo del ponte, senza però che ne sia stata compromessa la stabilità. Sul posto sono intervenuti Polizia municipale e Vigili del Fuoco per le verifiche necessarie.