Modena, Amici della Musica e omaggio a Luigi Nono

ADM_Michele Marelli 2Sabato 5 dicembre alla galleria Civica a Palazzo S. Margherita in corso Canalgrande 103 alle 18 proiezione di un documentario sul compositore e alle 21 concerto. Ingresso libero

MODENA – Proiezione di un documentario omaggio a Luigi Nono e concerto degli “Amici della Musica” sabato 5 dicembre, rispettivamente alle 18 e alle 21, alla Galleria civica di Modena a Palazzo Santa Margherita in corso Canalgrande 103.

La Sala grande della Galleria ospita, infatti, l’inaugurazione dei “Concerti d’Inverno”, la rassegna degli “Amici della Musica di Modena” che illustra e approfondisce il repertorio musicale “colto” degli ultimi cent’anni. L’appuntamento delle 21, a ingresso libero fino a esaurimento posti, vede protagonisti il flautista Mario Caroli e il clarinettista Michele Marelli con Alvise Vidolin (che curerà regia del suono e live electronics), interpretiADM_Alvise Vidolin che hanno collaborato con i compositori più importanti degli ultimi anni. Si esibiranno in un concerto che rappresenta la tappa conclusiva del progetto “Resistenza Illuminata”, curato dal Teatro Comunale di Bologna e dalla Fondazione Archivio Luigi Nono di Venezia in occasione del doppio anniversario dei 25 anni dalla morte di Nono e del settantesimo della Resistenza. Il programma, oltre a musiche di Luigi Nono, prevede anche brani di Scelsi, Sciarrino, Stockhausen, Saariaho e Boulez.

ADM_Mario CaroliPrima del concerto, alle 18, sempre a ingresso libero fino a esaurimento posti, si potrà assistere alla proiezione del documentario “Con Luigi Nono”, introdotto da Nicola Sani (compositore e sovrintendente del Teatro Comunale di Bologna), che ne ha curato la realizzazione con Pucci De Stefano.

Informazioni on line (www.amicidellamusicamodena.it).

L’iniziativa si svolge nell’ambito della mostra “Daniel Spoerri. Eat Art in transformation”, realizzata e coprodotta da Galleria civica di Modena e Fondazione Cassa di risparmio di Modena con il m.a.x. museo di Chiasso (Svizzera), a cura di Susanne Bieri, Antonio d’Avossa e Nicoletta Ossanna Cavadini. L’esposizione è allestita fino al prossimo 31 gennaio sia a Palazzo Santa Margherita che alla Palazzina dei Giardini, entrambe in corso Canalgrande a Modena.