Modena, Alla Tenda serata tra parole e musica con Andrea Appino

Andrea AppinoVenerdì 19 febbraio alle 21.30, terzo appuntamento della rassegna “Cantautori su Marte”. Protagonista il front man e autore degli Zen Circus

MODENA – Terzo appuntamento con la rassegna “Cantautori su Marte” venerdì 19 febbraio, alla Tenda di viale Monte Kosica. A raccontare, con le parole e la musica, la propria storia di artista sarà Andrea Appino, voce, chitarra e autore degli Zen Circus oltre che autore di due dischi come solista. La serata, promossa dal Centro musica di Modena, con la direzione artistica di Corrado Nuccini, inizia alle 21.30 ed è a ingresso gratuito.

La formula sarà quella già sperimentata nell’incontro precedente: un’intervista a cura di Francesco Locane, di Radio Città del Capo, inframmezzata da un set acustico.

Andrea Appino, 37 anni, frontman della band indie rock Zen Circus, è al suo secondo album come solista: “Grande raccordo animale” segue il fortunato “Il testamento”, uscito nel 2012, che ha raccolto grande successo di pubblico e critica (Targa Tenco come miglior opera prima). L’album, scritto quasi interamente nelle isole del nord africa, risente dell’influenza mediterranea e, non a caso, è stato prodotto da Paolo Baldini, uno dei dubmaster e produttori raggae più importanti d’Europa. Con ritmi in levare, percussioni, testi più intimi ma più solari del disco precedente, ballate risolute e beat taglienti, Appino interpreta un carnevale di emozioni e di persone, un’umanità sempre in movimento, sapori mediterranei riportati nel regno del nostro caos italico, metaforicamente rappresentato dal Gra, il cordone che stringe inesorabile la nostra vecchia capitale.