Modena, alla Tenda il ciclo di incontri “Cantautori su Marte”

Concerto DisegnatoParole e musica per fare il punto sulla canzone d’autore. Si comincia giovedì 21 gennaio, alle 21.30, con il “Concerto disegnato” di Colapesce e Alessandro Baronciani

MODENA – Saranno il cantautore siciliano Colapesce e il disegnatore Alessandro Baronciani, con il loro “Concerto disegnato”, ad aprire giovedì 21 gennaio, alla Tenda, il ciclo di incontri “Cantautori su Marte”, quattro appuntamenti tra parole e musica per fare il punto sulla canzone d’autore.

La rassegna, promossa dal Centro musica di Modena, con la direzione artistica di Corrado Nuccini (Giardini di Mirò), propone una riflessione sul cantautorato di ieri e di oggi, sulla direzione che ha preso la canzone d’autore, sulla composizione e la diffusione delle canzoni. Tutti gli appuntamenti iniziano alle 21.30 e sono a ingresso libero e gratuito.

Dopo il concerto di inaugurazione, il programma prosegue con tre interviste, curate da Francesco Locane di Radio Città del Capo, accompagnate da interventi musicali dal vivo degli ospiti: giovedì 4 febbraio sarà di scena Iosonouncane (al secolo Jacopo Incani); venerdì 19 febbraio Andrea Appino, front man del gruppo toscano Zen Circus; venerdì 4 marzo sarà invece protagonista Alberto Ferrari dei Verdena.

Con il “Concerto disegnato” Colapesce (Lorenzo Urciullo) e Baronciani tornano insieme sul palco dopo lo straordinario successo di “La distanza” (Bao Publishing), la graphic novel che hanno scritto e disegnato insieme. La formula è in realtà già stata testata e collaudata dai due a ottobre 2013, quando chiusero il tour di “Un meraviglioso declino”, il fortunato album d’esordio di Colapesce, con una serie di concerti speciali realizzati appositamente per i teatri occupati della Sicilia, durante i quali sono state gettate le basi di quella che poi sarebbe diventata appunto “La distanza”, romanzo a fumetti che usa i toni e i colori dell’estate siciliana per raccontare una crescita, quella emotiva e personale di Nicola, attraverso un road trip sentimentale attraverso alcuni dei luoghi più belli dell’isola.

L’idea del road trip è la base anche per questo nuovo tour dove le più apprezzate canzoni di Colapesce verranno riproposte in versione acustica, cruda e scarna, accompagnate solo dai disegni e le illustrazioni realizzate in tempo reale da Alessandro Baronciani.