Modena, alla Tenda “Cantautori su Marte” si chiude con Dente

Giovedì 30 marzo alle 21.30 l’appuntamento con il cantautore emiliano che si racconta dal palco della struttura di viale Monte Kosica. L’ingresso è libero

Dente_Ph-ilaria-magliocchetti-lombi-1MODENA – Sarà Giuseppe Peveri, in arte Dente, a salire sul palco della Tenda di Modena giovedì 30 marzo per l’ultimo appuntamento con la rassegna “Cantautori su Marte”. La serata inizia alle 21.30 e l’ingresso è libero e gratuito fino al raggiungimento della capienza massima (è consigliata la prenotazione sul sito http://latenda.eventbrite.it/).

Come nei due appuntamenti precedenti, con gli artisti Cosmo e Motta, che hanno fatto registrare il tutto esaurito nella struttura di viale Monte Kosica, anche Dente incontra il pubblico, fra parole e musica, per fare il punto sulla canzone d’autore. A condurre la serata, come negli altri appuntamenti, sarà Francesco Locane, speaker radiofonico e caporedattore musicale per Radio Città del Capo, mediapartner della rassegna.

La rassegna “Cantautori su Marte. Quattro incontri senza gravità sulla canzone d’autore” è promossa dal Centro Musica di Modena nell’ambito del progetto Sonda, con la direzione artistica di Corrado Nuccini (Giardini di Mirò) e la grafica curata da Luca Lumaca.

Nato a Fidenza nel 1976, Giuseppe Peveri debutta come solista con il nome di Dente (soprannome che ha fin da ragazzino) nel 2006 con l’album “Anice in bocca” a cui fanno seguito altri cinque dischi: “Non c’è due senza te” (2007), “L’amore non è bello” (2009, vincitore del premio Pimi come miglior album), “Io tra di noi” (2011) e “Almanacco del giorno prima” (2014). Nel 2016 ha pubblicato su Sony Music l’album “Canzoni per metà”.