Modena: 865 studenti in comune per l’alternanza scuola-lavoro

Svolgeranno esperienze in diversi settori dell’amministrazione comunale modenese

Municipio-Comune-ModenaMODENA – Sono centinaia gli studenti degli Istituti Superiori di II grado della città che potranno svolgere i percorsi di alternanza scuola lavoro negli uffici dell’amministrazione comunale modenese.

Sono infatti ben 865 i posti messi a disposizione dal Comune per quest’anno scolastico, facendo seguito al Protocollo d’Intesa siglato nel 2016 con l’Ufficio Scolastico Regionale Ufficio di Modena.

Del totale dei posti disponibili, 492 sono riservati alla prosecuzione di progetti avviati nel precedente anno, mentre i nuovi posti, per i quali sono state aperte le iscrizioni, sono complessivamente 373 e sono andati letteralmente a ruba.

La legge stabilisce che l’alternanza scuola lavoro deve avere la funzione di incrementare le opportunità di lavoro e le capacità di orientamento degli studenti; la normativa stabilisce quindi che gli studenti di Istituti Tecnici e Professionali devono svolgere nel triennio almeno 400 ore di alternanza, 200 i ragazzi dei licei.

Le iscrizioni per i nuovi posti a disposizione nei settori del Comune di Modena si effettuavano on line nell’area dedicata Servizi – Alternanza scuola lavoro, sul sito internet del Memo (www.comune.modena.it/memo) e sono ormai tutte complete.

Gli studenti che si sono iscritti condurranno esperienze in vari settori: dai Lavori Pubblici all’Ufficio di Stato Civile, dall’Anagrafe allo Sportello unico delle Attività produttive, dalle scuole comunali ai servizi culturali, amministrativi, ambientali, socio-assistenziali fino a Mutina splendissima.

Ogni attività viene descritta attraverso una scheda dove sono indicati i destinatari, le finalità, la sede, la durata e il referente del settore che seguirà i ragazzi durante l’esperienza.