Modena, il 6 novembre domenica ecologica con l’Energy day

Blocco delle auto dalle 8.30 alle 18.30 nell’area del centro abitato. La giornata è dedicata ai temi dell’energia sostenibile con informazioni e giochi

MODENA – Coincide  promosso dalla Regione Emilia Romagna la domenica ecologica in programma per il 6 novembre che si aprirà con la 37ª Corrimodena e per tutta la giornata proporrà iniziative dedicate ai temi dell’energia sostenibile.

Per tutta la domenica, dalle 8.30 alle 18.30, in tutta l’area del centro abitato non potranno circolare i veicoli a benzina fino a Euro 1, i diesel fino a Euro 3, i ciclomotori e motocicli Euro 0.

Nell’ambito della manovra regionale antinquinamento, la Regione attraverso gli Energy day propone la campagna “Sostenibilità mai più senza…” per suggerire buone pratiche quotidiane, per esempio per rendere efficienti impianti termici e di illuminazione o per l’utilizzo ottimale degli elettrodomestici, ma anche per alimentare lo scambio virtuoso di esperienze tra cittadini (tutti i consigli si trovano sul sito www.sostenibilitamaipiusenza.it). Nell’ambito appunto dell’Energy day, in piazza Matteotti, dalle 9 alle 12.30, saranno allestiti punti informativi sul risparmio energetico e la sostenibilità ambientale. Nel pomeriggio, al laboratorio didattico Dida di Palazzo dei musei, “Energiochiamo!”, giochi collettivi per bambini di tutte le età (entrambi gli appuntamenti sono a cura del Multicentro ambiente e salute e del servizio Energia e ambiente del Comune di Modena).

Il programma della domenica ecologica si completa con la 37ª edizione della Corrimodena e la 13ª Corriscuola, manifestazioni podistiche non competitive. Per tutta la giornata saranno inoltre allestiti la Vetrina dei produttori agricoli “Modena Km Ø” e “Campagna Amica” in piazza Mazzini; le esposizioni di veicoli elettrici in largo Sant’agostino a cura di Borsari Luciano e in piazzale degli Erri a cura di G.L. Car di Gianferrari A & C; gli stand di “Autunno in centro storico”, curati da Modenamoremio, il punto informativo “Ecologia del corpo e della mente” a cura del Centro attività psicosomatiche.