Modena: Zagaglia al Mata, Modenesità in video 30 giugno – 3 luglio

comune di Modena logoGiovedì 30 giugno “La mê Mòdna”; venerdì 1 luglio “I bombardamenti”; sabato 2 “Guglielmo Zucconi”; domenica 3 “Pippo Casarini”. Proiezioni continue. Ingresso libero

MODENA – Prosegue al Mata di via della Manifattura dei Tabacchi la mostra “Modenesi e Modena. Fotografie di Beppe Zagaglia” che fino al 10 luglio apre gratuitamente al pubblico da giovedì a domenica dalle 11 alle 13 e dalle 16 alle 19.30. E proseguono anche le proiezioni a ciclo continuo dei filmati sulla modenesità su temi diversi, uno per ogni giornata di apertura, con protagonisti della scena culturale, sociale, artistica, e imprenditoriale della città. Anche le proiezioni sono a ingresso libero.

Questo il programma dei video da giovedì 30 giugno a domenica 3 luglio: giovedì 30 giugno “La mê Mòdna” con Luigi Pepe, Luciano Zanasi, Franco Bisi, Ivo Tonelli “canarein”, Ermes e Cesare Malagoli; venerdì 1 luglio “I bombardamenti a Modena”, con Roberto Rolando e Giancarlo Benatti; sabato 2 luglio il giornalista “Guglielmo Zucconi”, con il figlio giornalista Vittorio; il filmato di domenica 3 luglio è dedicato al maestro “Pippo Casarini”, grande musicista autore, tra l’altro, di “44 gatti”.

In mostra al Mata di via Manifattura Tabacchi 83 “Modenesi e Modena. Fotografie di Beppe Zagaglia” con 37 sagome a grandezza naturale e 472 immagini con tantissimi ritratti di persone che popolano Modena. Mille volti colti dall’affettuoso obiettivo del fotografo per disegnare una sola comunità: quella dei modenesi.

Informazioni on line sul sito web del Mata (www.mata.modena.it).