‘Milano, via Padova’ domani conclude la rassegna Nuove Visioni

Lunedì 15 maggio al Cinema San Luigi, ore 21. Integrazione e cittadinanza attiva: Forlì come Milano? Al termine della proiezione realtà del territorio a confronto

MILANO-VIA-PADOVA-di-Rezza-e-Mastrella_1FORLÌ – Forlì come Milano? È questo il quesito che accompagnerà l’ultima proiezioni della rassegna Nuove Visioni in scena lunedì 15 maggio ore 21.00 alla Sala San Luigi.

Non solo una proiezione, la serata di lunedì sarà l’occasione per discutere insieme ad alcune realtà della nostra città che si occupano in modi differenti di intercultura, immigrazione e cittadinanza attiva.

Alla serata saranno presenti Forlì Città Aperta, il Centro Pace Annalena Tonelli, l’associazione Regnoli 41 e la prof.ssa Raffaella Baccolini, referente del progetto Metra.

Spunto per una riflessione su tematiche quanto mai attualità, come l’annoso binomio integrazione-immigrazione, sarà la visione del film documentario di Antonio Rezza e Flavia Mastrella ‘Milano, Via Padova’. I registi, con fare provocatorio, portano avanti per quattro anni un’indagine diretta, svolta attraverso le intervista in strada agli abitanti di Via Padova, zona di Milano ad alto tasso di immigrazione. Ne emerge un substrato di razzismo e insofferenza in un contesto di difficile integrazione.

Il film anticipa alcune delle tematiche al centro dell’International Film Festival Meet the Docs!, in programma a Forlì dal 2 al 4 giugno e organizzato, sempre nell’ambito del progetto culturale The Act of Looking, da Sunset Soc.Coop e Associazione Sovraesposti in collaborazione con il Comune di Forlì.

Ingresso € 5,00 – ridotto studenti € 3,00
Cinema San Luigi, via L. Nanni 14, Forlì
Parcheggio gratuito con entrata da via Episcopio Vecchio