Mercoledì 25 gennaio concerto di Eugenio Finardi a Piacenza

Da venerdì 20 gennaio alla biglietteria del Municipale gli accrediti per l’ingresso gratuito

piacenza-teatro-municipalePIACENZA – Potranno essere ritirati a partire da venerdì 20 gennaio, presso la biglietteria del Teatro Municipale, gli accrediti – al massimo quattro per ogni cittadino che si presenterà – che consentiranno al pubblico di accedere gratuitamente allo spettacolo di mercoledì 25 gennaio alle 21, che vedrà protagonista il cantautore Eugenio Finardi.
La serata, dedicata alla memoria delle vittime della tragedia ferroviaria del Pendolino nell’ambito della rassegna “Ricorrenze in Musica”, recupera l’evento previsto il 14 gennaio scorso, rinviato per un’indisposizione dell’artista. Chi aveva già acquistato i biglietti per la data originaria (con ingresso a pagamento, a differenza della nuova data in cartellone che è invece gratuita per tutti) può rivolgersi sempre alla biglietteria del Teatro per ottenere il rimborso.
Eugenio Finardi sarà in scena, accompagnato dall’Orchestra del Conservatorio Nicolini diretta dal Maestro Camillo Mozzoni, come voce narrante di “Pierino e il Lupo” di Sergej Prokof’ev, e commentatore – con un testo scritto per l’occasione – de “Il Carnevale degli Animali” di Camille Saint-Saëns. L’evento, promosso e organizzato dalla Fondazione Teatri di Piacenza e dall’Amministrazione comunale in collaborazione con Max Marchini – coordinatore artistico della rassegna “Musiche Nuove a Piacenza” – vedrà ospite, come prima spalla voluta dallo stesso Finardi, il violinista piacentino dell’Orchestra della Scala Pierangelo Negri.
Il programma della serata, si chiuderà con i brani più celebri di Eugenio Finardi riarrangiati per ensemble cameristico da Max Repetti, con la voce di Annie Barbazza a intrecciarsi, sul palco, a quella del cantautore.