Mente locale: al tempo di Sigismondo, il 26 ottobre si apre il ciclo d’incontri

Banner Mente LocaleRIMINI – Mente locale, il ciclo di incontri tematici promosso dai Musei Comunali di Rimini in collaborazione con l’Ufficio Scolastico Provinciale di Rimini, torna anche quest’anno per approfondire alcuni aspetti della storia e della cultura del nostro territorio che offrono lo spunto per riflessioni di ampio respiro.

Nella nuova edizione l’iniziativa, rivolta alla cittadinanza e, con particolare attenzione, agli Insegnanti, prende spunto dalla ricorrenza dei seicento anni dalla nascita di Sigismondo Pandolfo Malatesta, inserendosi fra gli eventi promossi dall’Amministrazione Comunale per le celebrazioni maalatestiane.

Al tempo di Sigismondo è il titolo del ciclo volto a indagare un’epoca che rese Rimini celebre e ammirata in tutto il mondo. Protagonista degli incontri, la figura di Sigismondo apre a confronti e analogie con le principali corti italiane, ma anche con esperienze più lontane, come le civiltà precolombiane; a racconti e analisi sui rapporti con vari personaggi suoi contemporanei, da Federico da Montefeltro, sua eterna nemesi, ai maggiori artisti che chiamò a operare a Rimini.

Aprirà la rassegna, giovedì 26 ottobre al Museo della Città, il professor Andrea Zorzi con un intervento dal titolo Sigismondo Malatesta e le signorie cittadine italiane del tardo medioevo.

La signoria dei Malatesta su Rimini e altre città della Romagna e delle Marche appartiene a una più generale esperienza che caratterizzò la vita politica delle città italiane di tradizione comunale dalla fine del secolo XIII, vale a dire l’affermazione di forme di potere personale e signorile. Le ricerche recenti interpretano tale mutamento non più nel segno della contrapposizione idealtipica tra “democrazia” e “dispotismo”, ma evidenziando la pluralità e la complessità delle forme di governo cittadine, a un tempo comunali e signorili

Professore ordinario di Storia medievale all’Università di Firenze, Andrea Zorzi è autore di importanti pubblicazioni sul tardo medioevo e Presidente del Centro di Studi sulla Civiltà del Tardo Medioevo. Ha ricoperto vari incarichi per istituti e centri di ricerca ed è inoltre, tra i fondatori e direttore responsabile di “Reti medievali. Iniziative on-line per gli studi medievistici”.

Il ciclo prosegue come da calendario.

Gli incontri si svolgono al Museo della Città “Luigi Tonini”, via L. Tonini 1 – Rimini

Al termine verrà rilasciato un attestato in relazione alle effettive ore di presenza.

La partecipazione è libera e gratuita.

Il calendario:

MENTE LOCALE
Il tempo di Sigismondo
Ciclo di incontri rivolto agli insegnanti e aperto alla cittadinanza
26 ottobre – 30 novembre

Giovedì 9 novembre, ore 17
Signorie dell’altro mondo: politica, arte e cultura nel Messico azteco (secc. XIV-XVI)
Davide Domenici (Università di Bologna)

Giovedì 15 novembre, ore 17
Piero, Sigismondo e Federico. I quattro sensi della pittura
Alessandro Giovanardi (ISSR di Rimini, San Marino e Montefeltro)

Giovedì 23 novembre, ore 16.30 – Workshop

Decorazione ceramica. A tavola con i Malatesta
per docenti della scuola primaria a cura di Evelina Garoni (collaboratrice Musei Rimini)

Trame preziose: gli abiti di Sigismondo
per docenti della scuola secondaria a cura di Antonietta Corsini (collaboratrice Musei Rimini)

Giovedì 30 novembre, ore 17
Sigismondo e Agostino di Duccio nel Tempio Malatestiano
Antonio Paolucci

Info: tel.0541.704421 – 26
www.museicomunalirimini.it