Maurizio Ridolfi discute su “Fare storia oggi”

Biblioteca MalatestianaVenerdì 26 gennaio, ore 17, inizierà la discussione partendo dal suo libro “Una comunità dentro la storia” nell’Aula Magna della Biblioteca Malatestiana

CESENA – Venerdì 26 gennaio alle 17.00 nell’Aula Magna della Biblioteca Malatestiana, Maurizio Ridolfi presenterà un tema molto caro all’istruzione scolastica e alla cultura generale, ovvero come “Fare storia oggi – Comunità, spazi e globalizzazione”.

Ridolfi inizierà la discussione partendo dal suo libro “Una comunità «dentro» la storia. Meldola e la Romagna nell’Italia unita (1859-1911)” edito da Il Ponte Vecchio, e nel corso del pomeriggio dialogherà con Dino Mengozzi e Carlo De Maria dell’Università di Urbino. A presiedere l’incontro sarà Gabriella Poma dell’Università di Bologna.

“Una comunità «dentro» la storia” narra di un’ esemplare “storia comunitaria”, lo spazio locale assurge a luogo plurale delle appartenenze, in un’ interfaccia tra universi diversi e anche lontani. Al centro dell’ indagine sono Meldola e la sua comunità, nel corso del primo cinquantennio post-unitario, tra eventi e rappresentazioni, identità locale e percezioni esterne. Attraverso i momenti salienti della storia statuale e nazionale, si intrecciano la dimensione politico-istituzionale con quella socio-economica e culturale, i fattori generazionali e di genere (l’ emergere di figure femminili). La «vita di società» e le reti di notabilato liberale, la politicizzazione in senso democratico e anarchico-socialista e per altro la pervasiva tradizione religiosa, le trasformazioni socio- economiche, la modernizzazione dei servizi municipali, la ribalta delle campagne: tutto ciò delinea la «rincorsa» alla «civilizzazione», in uno spazio che di volta in volta si estende verso Forlì, lungo la via Emilia (tra Cesena, Faenza e Bologna) e fino a Ravenna. In questa storia comunitaria a tutto tondo, lo scenario si allarga oltre la sfera di influenza dei personaggi più rinomati quali il patriota Felice Orsini.

L’appuntamento è realizzato in collaborazione con la Società di Studi Romagnoli.

Maurizio Ridolfi

Professore ordinario di Storia contemporanea all’Università della Tuscia (Viterbo), dal 1993 Ridolfi coordina (con Fulvio Conti) la direzione scientifica di “Memoria e Ricerca”, rivista quadrimestrale di storia contemporanea. Dal 2001 presiede il Centro Studi per la Storia dell’Europa Mediterranea (www.cssem.org) mentre fino al 2014 ha diretto la rivista in rete “Officina della storia”, da lui fondata nel 2008. E’ stato visiting professor a Parigi presso l’École des Hautes Études en Sciences Sociales, l’Institut d’Études Politiques, l’Université Panthéon-Assas Paris II, Paris XII. Inoltre, Ridolfi è stato membro del comitato dei consulenti di riviste storiche in Francia (« Parlement(s). Revue d’Histoire Politique »), Spagna (“Pasado y Mémoria”, “Alcores” ) e Portogallo ( “Ler Historia”).