Martedì 29 marzo al San Biagio di Cesena doppio appuntamento “Tra schermo e palcoscenico”

Les enfants du ParadisAlle 17 si proietta “Les enfants du Paradis” di Marcel Carné, alle 21.15 “Luci della Ribalta” di Chaplin e “Film” di Samuel Becket

CESENA – Il binomio cinema-teatro torna protagonista al cinema San Biagio con un doppio appuntamento in programma martedì 29 marzo nell’ambito della rassegna “Tra schermo e palcoscenico”.

Si comincia alle 17 quando sarà proiettato “Les enfants du paradis”, film leggendario del 1943 che segnò l’apice della collaborazione artistica fra il regista Marcel Carné e lo sceneggiatore-poeta Jacques Prévert. Torna a nuova vita, grazie al restauro della pellicola, il mondo meraviglioso e scomparso della Parigi ottocentesca, il Boulevard du Crime con i suoi commedianti, ladri e poeti assassini, e una delle più strazianti storie d’amore mai raccontate, quella tra il mimo Baptiste (Jean Louis Barrault) e l’inafferrabile Garance (Arletty).

Alle ore 21.Luci della ribalta15, sarà la volta di un altro capolavoro della cinematografia mondiale: sul grande schermo scorreranno le immagini di “Luci della ribalta”, scritto, diretto e interpretato nel 1952 da Charlie Chaplin , che qui veste i panni dell’ormai anziano clown Calvero, pronto a sacrificarsi per amore della giovane ballerina Terry, sua pupilla. A fianco di Chaplin, un altro mostro sacro del cinema muto, Buster Keaton. Indimenticabile la colonna sonora composta dallo stesso Chaplin, uno dei più bei temi di tutta la musica da film, premiata nel 1973 – caso pressoché unico – con un Oscar retroattivo.

A seguire la proiezione di “Film”, cortometraggio di 20 minuti del 1965, diretto da Alain Schneider su sceneggiatura di Samuel Beckett, con protagonista Buster Keaton.

Il costo del biglietto d’ingresso è di 5 euro.

Gli appuntamenti rientrano nella programmazione di Cesena Cinema.