Margherita Magnani nominata ambasciatrice dello sport

Ad affidarle questo compito la Giunta comunale di Cesena, che ieri mattina ha approvato la delibera di nomina

logo-comune-cesenaCESENA – Dopo la qualificazione alle Olimpiadi, arriva l’investitura di ambasciatrice dello sport per Margherita Magnani.

Ad affidarle questo compito la Giunta comunale di Cesena, che ieri mattina ha approvato la delibera di nomina.
“Con il suo impegno e i risultati raggiunti con sacrificio e determinazione – sottolineano il Sindaco Paolo Lucchi e l’Assessore allo Sport Christian Castorri – Margherita Magnani rappresenta al meglio il volto più autentico e pulito dello sport: non il business che ammette qualsiasi mezzo, anche illecito, pur di vincere, ma la quotidiana sfida con se stessi, prima ancora che con gli avversari, per progredire e dimostrare di essere i migliori. E’ importante che esempi come il suo arrivino ai ragazzi e li aiutino ad avvicinarsi non solo alla pratica sportiva, ma soprattutto ai suoi valori. Per questo, abbiamo chiesto a Margherita la disponibilità a diventare ambasciatrice cesenate dello sport, e lei ha aderito subito con grande entusiasmo, dichiarandosi onorata per questo. E nonostante in questo periodo sia, comprensibilmente, molto impegnata (attualmente si trova al raduno preolimpico di Vipiteno mentre la partenza per Rio è fissata per il 3 o 4 agosto) ha ribadito che terrebbe molto all’incontro che vorremmo fare in Comune per augurarle in bocca al lupo, e che cercherà di organizzarsi per renderlo possibile. Altrimenti, ci vedremo al suo ritorno. Del resto siamo certi che tutta Cesena si prepara a tifare la ‘sua’ atleta”.

Margherita Magnani si affianca così agli altri cinque ambasciatori dello sport nominati dal Comune di Cesena: si tratta di Francesco Antonioli, Mara Fullin, Ivana Donadel, Nicoletta Tozzi e Gianluca Casadei. A loro, fin dalla candidatura di Cesena come Città Europea dello Sport, l’Amministrazione comunale ha affidato in particolare il compito di divulgare il Decalogo dei buoni principi dello sport fra gli studenti delle scuole, e ogni ambasciatore in questi anni ha incontrato centinaia di ragazzi.

“E certamente – commentano il Sindaco e l’Assessore Castorri – nel prossimo anno scolastico saranno in molti a voler ascoltare Margherita per scoprire cosa significa vivere le Olimpiadi”.