Marano, danza contemporanea al teatro comunale venerdì 1 aprile

Francamente Dna

Prima regionale dello spettacolo della compagnia Dna di Bologna

MARANO (MO) – A Marano, venerdì 1 aprile, è in programma la prima regionale dello spettacolo di danza contemporanea “Franca Mente” della compagnia Dna di Bologna (teatro comunale di via 1 Maggio, ore 21, biglietto otto euro).

Lo spettacolo rappresenta l’occasione per apprezzare lo stile particolare del gruppo che unisce fisicità, sensibilità e delicatezza con un approccio emotivo di grande impatto. Al centro della ricerca coreografica ci sono le reazioni umane interpretate con una cruda gestualità per esprimere il peso e la consistenza del corpo.

La compagnia Dna, fondata nel 2009 dalla danzatrice e coreografa Elisa Pagani che cura anche la direzione artistica, è composta, anche dai danzatori Giancarlo D’Antonio, Matteo Marchesi, Marta Mazzoleni, Giacomo Quarta, Silvia Rossi. A partire dal 2012 svolge gran parte dell’attività al Teatro Antoniano di Bologna.

La compagnia, inoltre, ospita e promuove in Italia importanti coreografi della danza contemporanea internazionale tramite laboratori e workshop.
A Marano nel pomeriggio sono previste due seminari di danza con Elisa Pagani: dalle 16,30 dedicato ai ragazzi under 16 e dalle 18 per i più grandi. Informazioni sull’attività della compagnia: www.dnamove.com.