Malattie metaboliche ereditarie, l’importanza del regime alimentare

logo comune PiacenzaUn corso per le cuoche comunali

PIACENZA – Oggi, giovedì 10 dicembre alle 15, la scuola primaria Carella ospiterà un incontro formativo rivolto al personale di cucina – dipendente e ausiliario – delle mense scolastiche e dei nidi d’infanzia del Comune di Piacenza, sul tema delle malattie metaboliche ereditarie. Si tratta, infatti, di patologie in aumento, la cui incidenza è frequente nei bambini che fruiscono del servizio di refezione. Nel contempo, l’eliminazione dalla dieta di determinati alimenti può fornire un valido contributo alla cura farmacologica nel facilitare la depurazione da prodotti che risultano tossici per alcune persone.
Ad approfondire la spiegazione del problema, causato dall’assenza o dalla carenza di uno degli enzimi intracellulari deputati alla produzione di energia nell’organismo, saranno le dietiste dell’Azienda Usl che collaborano con il Centro Hub Malattie metaboliche ereditarie dell’Area vasta Emilia Nord, con sede presso l’Unità operativa di Pediatria e Neonatologia dell’ospedale di Piacenza, diretta dal professor Giacomo Biasucci.