Malatesta Lo Spettacolo – Pasqua a Rimini

castel_sismondo_-_corte_mare_img_1004_1-2_0_previewLo spettacolo teatrale, in scena al Castel Sismondo registra quasi un sold out di prenotazioni per il weekend di Pasqua. Un’originale messa in scena “itinerante” con il pubblico che si muove nelle sale del castello

26_previewRIMINI – Per il prossimo weekend di Pasqua si prevede il quasi tutto esaurito di prenotazioni per lo spettacolo teatrale MALATESTA, in scena tutti i giorni fino all’8 aprile al Castel Sismondo. Prodotto dal Comune di Rimini e inserito nel cartellone del Teatro Novelli, questa originalissima versione “itinerante” che muove un massimo di 100 spettatori a sera nelle varie sale del castello, sta ricevendo una calorosa accoglienza dal pubblico, non solo riminese, che sta rispondendo con grande entusiasmo a questo progetto artistico nato nella straordinaria occasione della ricorrenza dei 600 anni dalla nascita di Sigismondo Pandolfo Malatesta (19 giugno 1417) e dei 550 anni dalla sua morte (9 ottobre 1468). Un cast di alto livello composto da attori del territorio magistralmente diretti dal regista Gianluca Reggiani, che interpreta Sigismondo, affiancato dalla talentuosa Tamara Balducci nelle vesti della amata Isotta, un emozionante Mirco Gennari in quelle del Papa Paolo II e altri sei attori. Il percorso che si snoda all’interno delle sale Castel Sismodo è reso ancor più affascinante e coinvolgente grazie agli allestimenti dello scenografo Mirco Rocchi, ai costumi di scena di Paul Mochrie e alle musiche di Marco Mantovani: tutti elementi che contribuiscono a trasportare il pubblico in un “non tempo” realizzando una versione non “storico/filologica” del testo di Montherlant, ma che presenta la vicenda e il suo immortale protagonista in un tempo non definito, e che rende ancora più forte e coinvolgente il dramma nel quale gli spettatori vengono coinvolti. Lo spettacolo presenta un Sigismondo cinquantenne sulla via del tramonto, stanco ma non domo, isolato, al quale è rimasta solo la sua amata Rimini che rischia di perdere per il complicarsi delle relazioni con Papa Paolo II. In un’atmosfera carica di tensione dominata dal complotto, l’intrigo, la calunnia, Sigismondo si muove come una belva in gabbia facendo emergere la sua irrequietezza, il suo entusiasmo, la sua volubilità e tutte le sue contraddizioni.

30_preview“Il testo di Henry de Montherlant, uno dei più grandi drammaturghi del novecento francese, è molto potenteracconta il regista Gianluca Reggiani l’autore era letteralmente innamorato dalla figura del grande condottiero riminese. La peculiarità del nostro intero progetto è proprio quella di ambientarlo in uno dei luoghi simbolo della storia della città di Rimini e dell’intera stirpe dei Malatesta, il Castel Sismondo, creando un evento unico e irripetibile. La biografia di Sigismondo è un vero e proprio romanzo, incredibile e stupefacente, un grande uomo che ha vissuto una vita avventurosa e piena di contraddizioni. Il suo personaggio meriterebbe davvero di venire raccontato in una di quelle Serie Tv che oggi vanno molto di moda.”

MALATESTA – spettacolo teatrale itinerante
dal 23 marzo all’8 aprile 2018 – Castel Sismondo, Rimini
Adattamento di Davide Brullo da “Malatesta” di Henry de Montherlant
Ideazione e regia Gianluca Reggiani

Cast: Gianluca Reggiani, Tamara Balducci, Mirco Gennari, Andrea Argentieri, Paolo Canarezza, Michele Abbondanza, Mirko Ciorciari, Rossano Varliero, Géza Terner – Scene di Mirco Rocchi – Costumi di Paul Mochrie – Musiche di Marco Mantovani – Luci di Nevio Cavina – Ufficio Stampa e Social Media Alexia Bianchi – Assistenza aIl’organizzazione Valentina Porrazzo – Una Produzione: Comune di Rimini – Celebrazioni Malatestiane 2017/2018 – Stagione Teatro Novelli – Città Teatro – BanyanTeatro – Si ringraziano per il sostegno alla produzione Gorza Legnami e Officina Bernardi.

INFORMAZIONI:

http://bit.ly/MALATESTAevento

PRENOTAZIONI BIGLIETTI:
telefono 349 1465476 (anche WhatsApp e SMS)