“Madonna Addolorata” del Sassoferrato da Cesena a Cracovia

Sassoferrato AddolorataIl Sindaco Paolo Lucchi: “Siamo orgogliosi che Cesena abbia potuto dare il suo contributo all’esposizione Maria Mater Misericordiae”

CESENA – E’ appena partita alla volta della città polacca la “Madonna Addolorata”, uno dei cinque dipinti conservati nella città di Cesena realizzati dal Sassoferrato. Il quadro cesenate sarà esposto dal 23 giugno al 9 ottobre, a fianco di opere di Michelangelo, Raffaello, Beato Angelico e altri grandi artisti, nell’ambito della mostra “Maria Mater Misericordiae. Capolavori dell’arte europea”, organizzata in occasione della Giornata Mondiale della Gioventù 2016, in programma a Cracovia dal 26 al 31 luglio.

È tradizione – spiegano il Sindaco Paolo Lucchi e l’Assessore alla Cultura Christian Castorri – che in occasione di ogni Giornata Mondiale della Gioventù sia allestita una importante mostra d’arte che precede e accompagna il grande incontro di giovani. Siamo orgogliosi che Cesena abbia potuto dare il suo contributo all’esposizione di quest’anno, che verrà visitata da migliaia di persone provenienti da tutto il mondo”. La “Madonna Addolorata” è una tela a olio di 70 x 60 centimetri, e raffigura un primo piano della Vergine con le mani raccolte all’altezza del cuore e il volto incorniciato da un mantello blu. Il trasferimento del dipinto in Polonia è stato seguito direttamente dalla Soprintendenza ai Beni culturali dell’Emilia – Romagna.