Lunedì 25 luglio si celebra il 73° anniversario della caduta del fascismo

L’evento è organizzato dal Comitato provinciale della Resistenza e della lotta di Liberazione di Bologna

stendardo bolognaBOLOGNA – Lunedì 25 luglio si celebra il 73° anniversario della caduta del fascismo. Il programma delle iniziative organizzate dal Comitato provinciale della Resistenza e della lotta di Liberazione di Bologna prevede due momenti istituzionali:

– alle 9.30 il presidente del quartiere Porto-Saragozza, Lorenzo Cipriani, e Massimo Meliconi, presidente dell’Associazione Nazionale Perseguitati Politici Italiani Antifascisti (ANPPIA), deporranno una corona nel Giardino Perseguitati Antifascisti di viale Gandhi (ingresso nord della Certosa di Bologna).

– alle 11 il sindaco di Bologna Virginio Merola e Massimo Meliconi, presidente di ANPPIA, terranno un discorso vicino alla lapide posta nel Cortile d’Onore di Palazzo d’Accursio a ricordo dell’aggressione dei fascisti al Consiglio comunale, avvenuta nel 1920. Dopo gli interventi, saranno deposte le corone alla lapide e al Sacrario dei Caduti Partigiani in piazza Nettuno.