“Lumintenda – #LIT2016” dà spazio ad artisti multimediali

Il bando è aperto a videomaker, danzatori, attori, disegnatori e fotografi. È possibile fare domanda fino al 31 ottobre. Previsti premi per i vincitori in ogni categoria

Comune di ModenaMODENA – Giovani videomaker, artisti, fotografi, fumettisti e attori con in mente un progetto originale hanno tempo fino al 31 ottobre per partecipare a “Lumintenda – #LIT2016”, il nuovo bando proposto dal Comune di Modena, nell’ambito delle attività della Tenda.

Il bando ha l’obiettivo di sostenere la creatività giovanile e intercettare nuove produzioni originali non professionali che possano essere diffuse nelle occasioni e negli gli spazi dedicati all’associazionismo culturale, artistico e ricreativo giovanile. Curato dal servizio Politiche giovanili, è indirizzato ai giovani artisti singoli o riuniti in gruppi o collettivi, residenti nella provincia di Modena che abbiano meno di 29 anni ed è diviso in otto categorie: “Installazioni e sonorizzazioni”, “Fotografia”, “Fumetto”, “Pittura e grafica”, “Video e cortometraggio”, “Teatro”, “Danze urbane/danza contemporanea/contaminazioni”, e la sezione tematica “Identità & Alterità” che può essere sviluppata attraverso tutti i linguaggi previsti nelle altre sezioni.

“Le nuove generazioni, grazie alla tecnologia, hanno allargato le forme e i linguaggi espressivi che diventano globali con internet – commenta l’assessore comunale alle Politiche giovanili Giulio Guerzoni – e Lumintenda è un piccolo-grande esperimento di innovazione che cerca di intercettare le opere scritte in questi linguaggi ampliando la mission artistica della Tenda oltre il linguaggio musicale”. Le opere, video, installazioni, progetti fotografici, fumetti, dipinti, spettacoli teatrali, obbligatoriamente inedite, dovranno essere presentate entro il 31 ottobre 2016. Il bando, la scheda di partecipazione e le modalità di presentazione delle opere sono scaricabili dal sito www.comune.modena.it/latenda/la-tenda.

Per informazioni: latenda@comune.modena.it; tel. 059 2034809

Le otto opere vincitrici, valutate da Commissione formata da 8 membri qualificati nelle diverse attività artistiche in base ai criteri di qualità, innovazione, ricerca, originalità, contemporaneità, saranno presentate ed esposte al pubblico della Tenda nel periodo tra gennaio e maggio 2017, e riceveranno un riconoscimento in denaro che andrà da un minimo di 800 a un massimo di 1300 euro, in base alla complessità delle diverse sezioni.