Loredana Chines parla di passione amorosa e amore per i libri in Dante, Petrarca e Boccaccio

Biblioteca MalatestianaGiovedì 12 aprile, ore 15.30, nuovo appuntamento con le Letture Malatestiane della Società Dante Alighieri nell’Aula Magna della Biblioteca Malatestiana

CESENA – Giovedì 12 aprile alle 15.30 nell’Aula Magna della Biblioteca Malatestiana, Loredana Chines – professoressa ordinaria di Letteratura Italiana presso il Dipartimento di Filologia Classica e Italianistica dell’Università di Bologna – terrà una conferenza dal titolo “Il libro ‘galeotto’. Passione amorosa e amore per i libri tra Dante, Petrarca e Boccaccio”.

L’incontro fa parte del ciclo delle “Letture Malatestiane” promosse dal Comitato Società Dante Alighieri di Cesena, che quest’anno sono dedicate al tema “Amore e amicizia nella letteratura italiana (da Boccaccio a Parise)”.

Loredana Chines

Allieva del grande insegnante e critico letterario Ezio Raimondi, Loredana Chines si laurea in lettere classiche all’Università di Bologna (1986), per poi insegnare italiano e latino nei licei scientifici ed essere assunta in ruolo al Dipartimento di Italianistica dell’Università di Bologna come collaboratore tecnico (1991). Dal 2001 è ricercatrice di letteratura italiana al Dipartimento di Italianistica dell’Università di Bologna e, sempre nello stesso ateneo, nel 2006 diventa professore associato di Letteratura al Dipartimento di Italianistica. Dal 2016 è professoressa ordinaria del Dipartimento di Filologia Classica e Italianistica dell’Alma Mater Studiorum Università di Bologna: si occupa prevalentemente di letteratura medievale, umanistica e rinascimentale, nella particolare prospettiva della tradizione del commento ai classici. I suoi lavori si collocano nel solco metodologico della stretta connessione tra filologia e critica, senza dimenticare le aperture del testo letterario al dialogo con le altre discipline, in primo luogo con le arti figurative. Al suo attivo numerose pubblicazioni, fra cui molte dedicate a Petrarca e al petrarchismo.