‘Lo Shakespeare che non ti aspetti’ svelato dalla Compagnia del libro

Mercoledì 17 maggio 2017, alle ore 18, nella sala Agnelli della biblioteca comunale Ariostea in via delle Scienze 17, Ferrara, è in programma l’incontro con ‘La Compagnia del libro’

shakespeareFERRARA – Un viaggio tra le opere del grande Shakespeare, alla scoperta di personaggi minori e rappresentazioni dei sentimenti umani.

A proporlo mercoledì 17 maggio 2017 alle 18, al pubblico della sala Agnelli della biblioteca comunale Ariostea (via delle Scienze 17, Ferrara), sarà ‘La Compagnia del libro’, con le letture e le analisi curate da Alessandro Tagliati, Matteo Pazzi, Sara Suzzi, Eleonora Pescarolo e Alberto Amorelli.

L’incontro, aperto a tutti gli interessati è a cura dell’Associazione Culturale Il Gruppo del Tasso di Ferrara.

LA SCHEDA a cura degli organizzatori

Dopo anni di vagabondaggi fra pirati, libri gialli, sfide fra scrittori famosi e voli pindarici erotici, ora è il momento del grande genio britannico.

Partendo da personaggi minori presenti in opere famosissime si cercherà di mettere in luce quella straordinaria capacità di Shakespeare di toccare le corde più profonde dell’animo dell’uomo.

La straordinaria attualità del drammaturgo inglese rende le sue opere tutt’ora una chiave di lettura dell’anima, delle scelte e delle motivazione delle persone, l’invidia, gelosia, rabbia, odio, sete di potere, desideri proibiti e amori disperati, tutto questo è il substrato su cui si fonda e da cui parte la poetica dell’autore.

Tra le opere in esame “Macbeth”, “Amleto” “La Tempesta” e molte altre.

Come scrisse il Nostro: “Noi siamo della stoffa di cui sono fatti i sogni e la nostra piccola vita è cinta di sonno” (da “La tempesta”). Sogni e sonno fanno la vita e il destino.