A Riccione Lido San Silvestro fa il ‘miracolo’

Lido San Silvestro Bagnini, Bar e Ristoratori di SpiaggiaPromozione turistica e 200 buoni pasto in beneficenza

RICCIONE (RN) – Riccione saluta ‘Lido San Silvestro’, il primo stabilimento balneare invernale, aperto sulla spiaggia antistante Piazzale Roma durante le festività natalizie dalla Cooperativa Bagnini Riccione e dall’Associazione Bar Ristoranti di Spiaggia Riccione.

L’iniziativa sperimentale, durata una settimana dal 31 dicembre al 6 gennaio, ha registrato un’ottima riuscita su numerosi fronti: prima di tutto si è sancita una storica collaborazione tra associazioni operanti nella Zona mare (in totale 140 imprese, 100 bagnini e 40 tra baristi e ristoratori), l’obiettivo della promozione turistica è stato centrato pienamente facendo rimbalzare la notizia in tutta Italia vista la sua esclusività e l’incasso ottenuto ha consentito non solo di coprire le spese di gestione, ma anche di destinare in beneficenza 200 buoni pasto, che saranno assegnati ai più bisognosi dall’Ufficio Politiche Sociali del Comune di Riccione. Questa azione benefica va a sommarsi a quanto già elargito alla Caritas in termini di prodotti e alimenti, durante la settimana di attività del Lido San Silvestro.

“Grazie al lavoro dei nostri volontari, siamo riusciti a rimarcare l’ospitalità che da sempre ci contraddistingue – fanno sapere orgogliosi gli associati della Coop. Bagnini Riccione e dell’Associazione Bar Ristoranti di Spiaggia Riccione – riscontrando un elevato gradimento sia dai turisti che dai concittadini. Le due categorie, hanno dimostrato che quando gli obbiettivi sono condivisi, unendo le forze, si possono ottenere ottimi risultati”.

A testimonianza di ciò, basti pensare all’enorme riscontro di pubblico registrato durante gli eventi a cui il Lido ha fatto da cornice, fornendo tutto il supporto necessario come il Concerto mattutino del 1° gennaio e al Bagno di Capodanno, dove l’affluenza ha toccato picchi di 5.000 persone.

Lido San Silvestro all’inLido San Silvestro Bagnini, Bar e Ristoratori di Spiaggia 5terno del Riccione Christmas Village è stato l’anello di congiunzione fra la spiaggia e il salotto della città, un punto di riferimento visitato da migliaia di persone, che hanno apprezzato l’area relax, la mostra di fotografie e cartoline di Riccione, gli approfondimenti volti a valorizzare il patrimonio del nostro mare curati dall’associazione Blennius e ovviamente le prelibatezze culinarie proposte dallo stand gastronomico dove fritto, spiedini e polenta con le vongole l’hanno fatta da padrone contribuendo ad ampliare i sorrisi dei graditi ospiti. Sono stati preparati e distribuiti 160 kg di pesce, 40 kg di polenta, 50 torte, 640 bomboloni, 250 litri di vino e 40 litri di birra.

Riccione ancora una volta ha saputo confermare il suo straordinario carattere innovativo, la sua vitalità e la sua voglia di creare suggestioni capaci di stupire e attrarre – ha affermato il Sindaco di Riccione, Renata Tosi –. Bagnini, baristi e ristoratori di spiaggia hanno compreso e dimostrato che insieme è possibile creare ottime iniziative, capaci di mettersi a sistema con tutto ciò che la città sta proponendo. L’Amministrazione sostiene e promuove questo genere di sinergie. Un plauso al merito e al valore delle due associazioni è ancora più sentito poiché il ricavato dell’intensa settimana di lavoro è stato devoluto in beneficenza. Questa è la Riccione che sa dare il meglio di sé.”