Lezioni aperte di Politiche sociali: la parola a chi ha esperienza diretta

Iniziativa del corso di laurea in Servizio sociale, del Dipartimento di Giurisprudenza

PARMA – Anche quest’anno si svolgeranno le Lezioni aperte di Politiche sociali: il ciclo è iniziato il 10 ottobre e si concluderà il 6 dicembre. L’obiettivo specifico di questa sperimentazione didattica del corso di laurea in Servizio sociale, già avviata lo scorso anno accademico, è quello di coinvolgere nelle docenze universitarie – a fianco di ricercatori e scienziati sociali – persone che hanno esperienza diretta dei fenomeni sociali analizzati, sia in quanto operatori sul campo sia in quanto protagonisti in prima persona.

Quest’anno i cicli di seminari saranno sui temi delle migrazioni forzate e del carcere. Prenderanno la parola persone richiedenti asilo, persone detenute e così via.

In questo modo l’Università tenta una collaborazione più strutturata con le esperienze presenti nel territorio, e cerca di valorizzare i saperi esperienziali. Per farlo, predispone contesti didattici che favoriscono il confronto tra linguaggi, saperi e discipline accademiche diversi. In tal senso, si vuole favorire un rapporto diverso tra gli studenti e le questioni di loro interesse, ma anche tra la città e l’Università: le lezioni di Politiche sociali sono aperte non solo agli studenti ma a tutti i cittadini e cittadine di Parma interessati.

L’iscrizione non è obbligatoria ma gradita, e permette anche di ricevere il materiale presentato negli incontri. Per iscriversi: vincenza.pellegrino@unipr.it.

Aree di crisi, movimenti di persone, forme di protezione: la parola ai testimoni

Lunedì 7 novembre, ore 14.30

Niger: prepararsi alla traversata

Lunedì 21 novembre, ore 14.30

Corno d’Africa: fughe postcoloniali

Lunedì 5 dicembre, ore 14.30

Afghanistan: ancora in certa di protezione

Welfare di “comunità”, “generativo”, “partecipativo”…: la parola ai testimoni

Lunedì 14 novembre, ore 14.30

Modelli e pratiche internazionali a confronto

Martedì 22 novembre, ore 9

ESPRIT. Fondazioni e territorio come esperienze di welfare generativo, rischi e opportunità

Martedì 6 dicembre, ore 9

Accordi di comunità. Il welfare di comunità: ambivalenze, risorse, prospettive. Testimoni a confronto

Il carcere, la vita quotidiana, la possibilità di mediazione ‘dentro’ e ‘fuori’: la parola ai testimoni

Mercoledì 2 novembre, ore 14.30

Il carcere, la vita quotidiana, la possibilità di mediazione “dentro” e “fuori”: operatori “penitenziari”, sanitari, educativi, giudiziari si raccontano…

Martedì 15 novembre, ore 9

La mediazione e il carcere: modelli interpretativi e pratiche

Martedì 29 novembre, ore 9

Aprire spiragli di comunicazione tra il carcere e la città