L’esito del Consiglio comunale di Ferrara di lunedì 11 giugno

municipio-ferraraIn seduta alle 15.15 nella residenza municipale. Diretta ConsiglioWeb

FERRARA – ll Consiglio comunale di Ferrara si è riunito lunedì 11 giugno alle 15.15 nella residenza municipale. La seduta – con modalità definite nel corso della Conferenza dei presidenti dei Gruppi consiliari convocata dal presidente del Consiglio comunale Girolamo Calò – è stata aperta con la presentazione e il dibattito su tre Delibere degli assessori Luca Vaccari (2) e Aldo Modonesi.

E’ seguita la trattazione di un Ordine del giorno del consigliere Rendine (GOL) – ritirato l’ordine del giorno della consigliera Morghen (M5S) – e di una Mozione del consigliere Bertolasi (PD).

Come di consueto prevista la diretta audio video dell’intera seduta di Consiglio comunale sulla pagina internet del servizio ConsiglioWeb all’indirizzo http://www.comune.fe.it/472/consiglioweb-il-consiglio-comunale-in-diretta

Questo il piano dei lavori:

DELIBERE

Assessore alla Contabilità/Bilancio Luca Vaccari

PG 60327/18 – Variazioni al Bilancio di Previsione 2018-2020

Il documento è stato illustrato dall’assessore Vaccari. Sono intervenuti i consiglieri Cristofori (PD), Fornasini (FI), Marcucci (M5S).

La delibera è stata approvata con 15 voti a favore (gruppi PD, SI, FC) e 9 voti contrari (GOL, M5S, FI, FdI/AN).

PG 60747/18 – Riconoscimento di debito fuori Bilancio (art. 194 del D.Lgs. n. 267/2000) a seguito di sentenza n. 761/2016 del Giudice di pace di Napoli Nord relativa alla causa in opposizione a cartella esattoriale per verbale del Corpo di Polizia Municipale Terre Estensi promossa da Nappa Nicola

Il documento è stato illustrato dall’assessore Vaccari.

La delibera è stata approvata con 14 voti a favore (gruppi PD, SI, FC), 8 voti contrari (GOL, M5S, FI) e 1 voto di astensione (FdI/AN).

Assessore ai Lavori Pubblici/Mobilità Aldo Modonesi

PG 65172/18 – Approvazione dello schema di Convenzione tra il Comune di Ferrara, l’Azienda Ospedaliero-Universitaria di Ferrara, l’Università degli Studibdi Ferrara – Dipartimento di Ingegneria, il Politecnico di Milano – Dipartimento di Elettronica, Informazione e Bioingegneria, l’Istituto Comprensivo Statale n. 5 “Dante Alighieri”, ARPAE, Ferrara Tua, AMI S.r.l., per lo svolgimento delle azioni del progetto PoliS nell’ambito del “Programma sperimentale nazionale di mobilità sostenibile casa-scuola e casa-lavoro”.

Il documento è stato illustrato dall’assessore Modonesi. Sono intervenuti i consiglieri Morghen (M5S), Fiorentini (SI), Facchini (PD), Marcucci (M5S).

La delibera è stata approvata con 17 voti a favore (gruppi PD, SI, FC), 7 voti di astensione (M5S, FI, FdI/AN, Lega) e 1 voto di astensione (GOL).

ORDINI DEL GIORNO / MOZIONI

( Ritirato) PG 144216 – 24/11/2017 – Gruppo M5S – Consigliera Morghen – Ordine del giorno sul rinnovo dei contratti per la gestione dei rifiuti nel Comune di Ferrara.

PG 273 – 02/01/2018 – Gruppo GOL – Consigliere Rendine – Ordine del Giorno – Tariffa rifiuti Toscana.

Il documento è stato illustrato dal consigliere presentatore. Sono intervenuti l’assessora all’Ambiente Caterina Ferri, il consigliere Rendine.

L’ordine del giorno è stato respinto con 10 voti a favore (gruppi GOL, M5S, Lega nord, FI, FdI/AN) e 16 voti contrari (gruppi PD, FC).

PG 13821 – 29/01/2018 – Gruppo Partito Democratico – Consigliere Bertolasi – Mozione per impegnare la Giunta comunale ad inserire nei regolamenti e nelle disposizioni per la concessione di sale e spazi pubblici, riferimenti espliciti al rispetto della Costituzione Italiana (con particolare riferimento alla XII disposizione transitoria e finale) e della Legge Mancino.

Il documento è stato illustrato dal consigliere presentatore. Sono intervenuti i consiglieri A. Balboni-FdI/AN (che ha presentato un Emendamento anche a nome dei gruppi Lega Nord, FI, M5S, GOL-respinto), Fornasini (FI), Rendine (GOL), assessore Roberto Serra, consiglieri Bertolasi (PD), Marcucci (M5S), Bova (FC), Anselmi (FI), sindaco Tiziano Tagliani e consigliere Vitellio (PD)

La mozione è stata approvata con 16 voti a favore (gruppo PD), 9 voti contrari (FdI/AN, M5S, FI, GOL).

La seduta si è conclusa alle 18