“Contro le Mafie”: il Gonfalone di Rimini al corteo di Reggio Emilia

comune di Rimini logoXXI Giornata della Memoria e dell’Impegno lunedì 21 marzo

RIMINI – Anche il Comune di Rimini parteciperà col proprio Gonfalone alla XXI Giornata della Memoria e dell’Impegno in ricordo delle vittime innocenti delle mafie, organizzata da Libera e da Avviso pubblico lunedì 21 marzo a Reggio Emilia.

Una giornata quella del 21 marzo che, in attesa del pronunciamento della Camera dopo il sì del Senato, potrebbe diventare anche istituzionalmente “La Giornata dedicata alle vittime delle mafie”. Un appuntamento idealmente e temporalmente in coincidenza con l’inizio della primavera “perché in quel giorno di risveglio della natura si rinnovi la primavera della verità e della giustizia sociale”, capace di rappresentare un momento importante affinché il ricordo e la commemorazione di tutte le vittime della criminalità organizzata possano unirsi nel quotidiano impegno civile di una collettività..

Da quest’anno la Giornata non si svolgerà più in un’unica città italiana, ma si terrà in contemporanea in diverse realtà cittadine. A Rimini, il Coordinamento Antimafia Rimini, con il patrocinio del Comune di Rimini, presenta “I CENTO PASSI VERSO IL 21 MARZO”, con due momenti quest’oggi in Cineteca comunale: la proiezione di “LEA” “Lea Garofalo, il coraggio di opporsi” (Regia di Marco Tullio Giordana, Bibi Film TV, Rai Fiction, 2015) e l’incontro con Gaia Trunfio, Libera Rimini, e Davide Vittori, Osservatorio provinciale sulla Criminalità Organizzata, per la presentazione della Mappatura delle famiglie mafiose nella Regione Emilia Romagna”. Coordina Mirto Paganelli, giornalista e autore del video “A Rimini c’è la Mafia”