Le figure femminili protagoniste de “Il marzo delle donne”

marzo delle donneMostre, spettacoli, conversazioni, concerti, camminate e tanto altro. Si comincia sabato 3 marzo con l’inaugurazione della mostra “Donna, per un mondo nuovo”

CESENA – La figura della donna tra passato e presente, tra parità di genere e discriminazione, in continuo rapporto con il proprio corpo e con le diverse modalità di espressione artistica. Saranno queste le tematiche trattate dall’edizione 2018 di “Marzo delle donne”, messo a punto da Assessorato alle Politiche delle Differenze del Comune di Cesena in collaborazione con il Forum Donne Cesena e varie associazioni del territorio. Il programma, che mette in calendario una decina di appuntamenti, si snoderà nei fine settimana di marzo, con un ultimo appuntamento a maggio.

Mostre

Gli appuntamenti iniziano sabato 3 marzo alle 17.00 alla Chiesa di Sant’Agostino con l’inaugurazione della mostra d’arte “Donna, per un mondo nuovo” a cura della professoressa e critica d’arte Lia Briganti e di F.I.D.A.P.A- BPW- Sezione di Cesena.

Informazione/Formazione

Domenica 4 marzo alle 17.00 alla Chiesa di Sant’Agostino, si terrà una conversazione dedicata a “Orintia Romagnoli, scrittrice cesenate amica di Giacomo Leopardi”, a cura di Franco Spazzoli, ricercatore storico e scrittore, e di F.I.D.A.P.A- BPW- Sezione di Cesena.

Giovedì 8 marzo si parlerà invece di “Gender Pay gap – la differenza di salario fra uomini e donne” nell’incontro pubblico in programma alle 9.30 in Sala Cacciaguerra (viale Bovio 72), curato da Cgil, Cisl e Uil Cesena.

Sabato 10 marzo alle 17,00 alla Chiesa di Sant’Agostino, Maria Federici – docente di Composizione del Dipartimento di Musica elettronica del Maderna – parlerà di “Le arti si parlano. Suggestioni”, a cura di F.I.D.A.P.A – BPW- Sezione di Cesena.

Venerdì 16 marzo alle 20.30 in via Serraglio 18, il Dottor Michele Piga presenta la conversazione “Alice attraverso lo schermo: il rapporto con il proprio corpo nell’epoca dei social media”, a cura di Associazione Volo Oltre Onlus e Psichedigitale.

Giovedì 22 marzo alle 16.00 nell’Aula Magna della Biblioteca Malatestiana, spazio all’incontro pubblico “Parità di genere e strumenti di empowerment personale e socio-economico”, a cura di F.I.D.A.P.A – BPW- Sezione di Cesena e Assessorato politiche delle Differenze.

Musica- Teatro – Danza

Giovedì 8 marzo alle 9,30 alla Chiesa di Sant’Agostino l’Ensemble dei Musici Malatestiani metterà in scena il concerto e le letture “Arte al femminile fra musica e poesia” a cura del Dipartimento di Musica Antica del Conservatorio Maderna e di F.I.D.A.P.A – BPW – Sez. di Cesena.

Venerdì 9 marzo alle 17.00 nella Sala Lignea della Biblioteca Malatestiana spazio alla presentazione e azione teatrale “S’è seduta”, tratta dell’omonimo libro di Luciana Raggi.

Venerdì 16 marzo alle 21,30 al Blues Alley (via Anita Garibaldi 46/ Vicolo dell’Orto 1) si alterneranno poesia, interpreti e musiche al femminile nello spettacolo “Jam poetica, storie di Alda e le sue compagne” con la regia di Monica Briganti e l’installazione artistica a cura di Elisabetta Venturi.

Venerdì 18 maggio (ore 21.00) al Teatro Bogart va in scena lo spettacolo “Nel ventre: omaggio in danza alla ‘Pittora’ Artemisia Gentileschi” con la regia di Fabiola Crudeli, le coreografie di Claudia Turroni e la compagnia Fuori Scena e Amira Danza.

Altri appuntamenti

Giovedì 8 marzo alle 18,30 alla Bottega Equamente-Altromercato (via Carbonari 10) camminata con le Women in Run ASD Cesena, a seguire apericena ed evento finale al Magazzino Parallelo (via Genova 70).

Domenica 18 marzo dalle 10.00 alle 17.00 Equitraining Humans&Horses organizza “Bene di vivere”, un’esperienza di benessere con i cavalli in relazione con se stessi ed il prossimo (via Madonna Settecrociari 462).

Informazioni: Centro Donna 0547.355742 – Cristina Barducci