Le congratulazioni del Sindaco Lucchi e dell’Assessore Castorri a Margherita Magnani

L’atleta, cresciuta nel vivaio dell’atletica Endas Cesena, è stata convocata in Nazionale per le Olimpiadi

Margherita MagnaniCESENA – Il Sindaco Paolo Lucchi e L’Assessore allo Sport Christian Castorri:

“Siamo felici e orgogliosi per la ‘nostra’ Margherita Magnani, chiamata a far parte della nazionale di atletica leggera alle prossime Olimpiadi.

Da tempo seguiamo la sua attività e ne conosciamo l’impegno  e la determinazione, che l’hanno portata in questi anni a raggiungere importanti traguardi, facendola imporre come una delle migliori mezzofondiste italiane della sua generazione: la convocazione per Rio de Janeiro è, già di per sé, un meritato riconoscimento dopo tanto  lavoro e sacrifici, ma soprattutto è la straordinaria occasione di vivere da protagonisti la più prestigiosa manifestazione sportiva del mondo. Ed è la prima volta che accade ad un’atleta cesenate.

Abbiamo già concordato con Margherita di incontrarci – compatibilmente con i suoi impegni – prima della partenza per Rio, per farle un saluto ufficiale ed esprimerle il sostegno di tutta la città. All’incontro inviteremo anche il Presidente del Panathlon Dionigio Dionigi: infatti, proprio in occasione di una serata del sodalizio,
il 25 gennaio scorso , avevamo consegnato alla nostra mezzofondista alcuni omaggi beneauguranti, fra cui  un attestato con scritto “Per chi parte da Cesena, Rio è dietro l’angolo”.

Siamo lieti di essere stati buoni profeti, non solo perché Margherita Magnani è una sportiva di casa nostra, cresciuta nel vivaio dell’atletica Endas Cesena, ma soprattutto perché è la rappresentante di un agonismo certamente pulito e sano. In un momento complicato per lo sport mondiale, ancora una volta alle prese con i problemi giganteschi del doping, questo ci fa ben sperare e ci spinge a tifare con tutto l’entusiasmo possibile per Margherita.”