Le commissioni di domani a Palazzo d’Accursio

piazza Maggiore BolognaBOLOGNA – Mercoledì 21 marzo, nella sala Renzo Imbeni di Palazzo d’Accursio, sono in programma due sedute di commissione.

Alle 11, la commissione “Territorio e Ambiente” si riunirà per tre udienze conoscitive sull’andamento e lo sviluppo della raccolta differenziata, richieste rispettivamente dai consiglieri Andrea Colombo, Isabella Angiuli e Raffaella Santi Casali (Partito Democratico).

Alle 14.30, la commissione “Mobilità, Infrastrutture e Lavori pubblici” si riunirà per due udienze conoscitive sulla sicurezza stradale, promosse dal presidente Vinicio Zanetti e dal consigliere Piergiorgio Licciardello (Partito Democratico). Seguiranno due udienze conoscitive sulla sicurezza stradale per gli utenti più vulnerabili, richieste rispettivamente dai consiglieri Andrea Colombo e Claudio Mazzanti (Partito Democratico) e dal Disability Manager Egidio Sosio. La seconda parte della commissione sarà dedicata alla revoca degli espropri di via Agucchi per la realizzazione del Passante di Bologna. Verrà esaminato prima un ordine del giorno proposto dal consigliere Francesco Sassone (Forza Italia) sull’informazione ai cittadini interessati dal procedimento. Sempre sulla revoca degli espropri, seguiranno tre udienze conoscitive richieste rispettivamente dai gruppi consiliari Insieme Bologna, Forza Italia, Movimento 5 Stelle. La seduta proseguirà in congiunta con la commissione “Affari generali e istituzionali”, sempre sullo stesso tema, con una udienza conoscitiva richiesta dal gruppo consiliare Lega Nord. Infine, la commissione “Mobilità, Infrastrutture” in seduta congiunta con la commissione “Territorio e Ambiente” tratterà un’udienza conoscitiva richiesta dal consigliere Claudio Mazzanti (Partito Democratico) sull’iter del progetto del Passante di Bologna e dello svincolo “Lazzaretto”.