Le commissioni del 6 aprile a Palazzo d’Accursio

Domani in sala Renzo Imbeni in programma due sedute di commissione

piazza Maggiore BolognaBOLOGNA – Giovedì 6 aprile, in sala Renzo Imbeni a Palazzo d’Accursio, sono in programma due sedute di commissione.

Alle 9 in commissione “Sanità, politiche sociali, sport e politiche abitative” sarà discusso il tema delle politiche per la casa e dell’emergenza abitativa in due udienze conoscitive richieste rispettivamente dalla consigliera Paola Francesca Scarano (Lega Nord) e dai consiglieri Francesco Errani, Mariaraffaella Ferri (Partito Democratico) e Amelia Frascaroli (Città comune con Amelia).

Alle 14.30 si riuniscono in seduta congiunta le commissioni “Affari generali e istituzionali” e “Istruzione, cultura, giovani e comunicazione” per discutere una serie di proposte di ordini del giorno.

Comincerà la sola commissione “Affari generali e istituzionali” per analizzare un ordine del giorno del consigliere Umberto Bosco (Lega Nord) sul rispetto della legalità in relazione a una manifestazione organizzata nei pressi dell’ex caserma Masini il 27 e 28 marzo.

Di seguito la commissione, in seduta congiunta con la commissione “Istruzione, cultura, giovani e comunicazione” discuterà un ordine del giorno proposto dal consigliere Marco Lisei sui finanziamenti all’associazione Laminarie.

In prosecuzione di seduta, ma solo per la commissione “Affari generali e istituzionali”, saranno discussi ulteriori quattro ordini del giorno su: “Progetto sicurezza Bolognina” (proposto dal consigliere Massimo Bugani, Movimento 5 Stelle); rapporto con la società editrice Com.e (consigliere Umberto Bosco, Lega nord); rete dei Comuni mafia free (consigliere Massimo Bugani, Movimento 5 Stelle); costituzione di parte civile del Comune in caso di procedimento penale in cui ci sia danno al patrimonio (consigliere Manes Bernardini e altri).