Lavori pubblici, via le transenne dal muro del Guasto entro la fine dell’anno

La giunta approva l’adeguamento al programma di interventi 2016-2018

torre degli asinelli bolognaBOLOGNA – Entro la fine dell’anno il Comune manderà in soffitta le transenne che recintano il muro del Guasto, all’interno del giardino del Guasto, alle spalle del Teatro Comunale. Le transenne, che da due anni proteggono il muro pericolante, saranno sostituite da un diverso tipo di protezione, più aderente alla parete, che verrà puntellata. Si tratta di una fase transitoria in attesa dei lavori definitivi di messa in sicurezza del muro, previsti per il 2017.
La nuova protezione del muro del Guasto, che richiede un importo di 150.000 euro, è uno dei nuovi interventi dell’adeguamento al programma triennale dei lavori pubblici 2016-2018 approvato dalla giunta comunale di Palazzo d’Accursio, riunita questa mattina alla Biblioteca di Villa Spada nel quartiere Porto-Saragozza.

Quello approvato dalla giunta è il secondo adeguamento messo a punto quest’anno dall’assessorato di Riccardo Malagoli, che ciclicamente aggiorna la lista dei lavori pubblici a seconda di sopravvenute esigenze o di inserimento di interventi già previsti nei precedenti programmi.
Le altre azioni aggiunte al programma sono: gli interventi propedeutici alla sicurezza del parco dei Giardini Margherita con l’installazione delle telecamere (191.000 euro) e le due ulteriori quote del global service per la manutenzione del patrimonio verde (2 milioni di euro) e del patrimonio stradale e della segnaletica (4 milioni di euro).