L’artista Silvano dona il suo “Diario di Trincea di Renato Serra” alla Biblioteca Malatestiana

Donazione SilvanoCESENA – L’anno dedicato alle celebrazioni serriane si chiude con l’omaggio di un artista cesenate al critico letterario morto cento anni fa sul Podgora. Nei giorni scorsi, nel corso di una breve cerimonia, il pittore Silvano ha consegnato ufficialmente al Sindaco Paolo Lucchi e all’Assessore alla Cultura Christian Castorri la sua opera intitolata “Diario di Trincea di Renato Serra”, nella quale ha trascritto e disegnato brani tratti dai testi dell’autore di “Esame di coscienza di un letterato”. Ne fanno parte 18 tavole manoscritte e 18 disegni a matita autografati, già esposti con successo nel settembre scorso nella sala espositiva “S. Severini” dell’Endas. L’opera sarà conservata in Malatestiana, recependo così la volontà dell’artista, che ha voluto donarla proprio alla Biblioteca affinché resti patrimonio della città .