“La scienza dei mostri di carta”: Lorenzo Montali parla di leggende, gatti alati e fantasmi

Martedì 18 ottobre, alle ore 17, nell’Aula Magna della Biblioteca Malatestiana

CESENA – “Leggende, gatti alati e fantasmi: il fascino del mistero” è il titolo della conferenza che il docente Lorenzo Montali terrà martedì 18 ottobre, alle ore 17, nell’Aula Magna della Biblioteca Malatestiana. L’incontro sarà presentato e moderato da Lorenzo Rossi.
Gatti in scatola o addirittura con le ali svolazzano tra le foto di fantasmi e appelli umanitari, mentre tappi di plastica, scontrini e catene di Sant’Antonio invadono le nostre caselle di posta elettronica.

“Le nostre giornate – afferma Lorenzo Montali – sono piene di presunte verità che si diffondono col vecchio, ma efficace passaparola e diventano spesso parte delle nostre certezze. Questo percorso chiarirà le origini delle cosiddette “leggende metropolitane”, smontandone i meccanismi e spiegando perché siamo così disposti a credere ad un “sentito dire” pur di eliminare un’incertezza”.

Professore associato di Psicologia sociale al Dipartimento di Psicologia dell’Università di Milano-Bicocca, Lorenzo Montali è anche vicepresidente del Cicap e direttore della sua rivista “Query. La scienza indaga i misteri”.
Collabora da anni con la rivista Focus come esperto di leggende metropolitane.
Nel 2003 ha pubblicato il suo primo libro “Leggende tecnologiche” (Edizioni Avverbi).
L’incontro è il terzo appuntamento della rassegna “La scienza dei mostri di carta”, promossa dalla Biblioteca Malatestiana e dal Cicap (Comitato Italiano per il Controllo delle Affermazioni sulle Pseudoscienze) in collaborazione con l’Associazione Orango.