La scacchista modenese Olga Zimina ha incontrato il sindaco Muzzarelli

L’unica rappresentante italiana ai Mondiali in Iran in Municipio martedì 7 febbraio

scacchista2MODENA – Il sindaco Gian Carlo Muzzarelli ha ricevuto in Municipio, ieri, martedì 7 settembre, la scacchista modenese Olga Zimina che parteciperà, come unica rappresentante italiana, al campionato mondiale femminile di scacchi in programma a Teheran dal 10 febbraio. Muzzarelli le ha augurato “un grande in bocca al lupo per la difficile e prestigiosa competizione che dovrà affrontare” e le ha regalato un libro fotografico e una spilletta con lo stemma del Comune Modena da appuntare alla giacca come portafortuna.

Olga Zimina, accompagnata in Municipio dal presidente del Club 64, Fabrizio Frigieri, 34 anni, di origine russa e residente da oltre dieci anni a Modena, sposata con un italiano e con una figlia che è già a sua volta una piccola campionessa di scacchi, è al primo posto nella classifica a punti femminile in Italia e 61ª nel mondo.

Al mondiale iraniano parteciperanno in tutto 64 scacchiste. La vincente affronterà la cinese campionessa mondiale uscente per aggiudicarsi il titolo di “numero uno del mondo”.