La Polizia municipale intensifica i controlli in centro storico di Cesena

Sanzionato un venditore abusivo di fiori e allontanati tre questuanti troppo insistenti

polizia-municipaleCESENA – Tempi duri per venditori abusivi e questuanti. Nel fine settimana appena trascorso è proseguita l’attività di controllo della Polizia municipale, indirizzata al contrasto dell’abusivismo e dell’accattonaggio nel centro storico di Cesena.
Durante l’operazione è stato sanzionato un cittadino di origine marocchina che stava vendendo abusivamente fiori recisi in corso Mazzini, mentre sono stati identificati e allontanati tre cittadini di origine straniera, in regola con i documenti di soggiorno, che importunavano i passanti con assillanti richieste di danaro.

“Come anticipato la settimana scorsa, – sottolinea il Sindaco Paolo Lucchi – la Polizia Municipale è impegnata a intensificare i controlli per scoraggiare un fenomeno che, nel corso del tempo, purtroppo è diventato sempre più frequente, a Cesena così come nella gran parte dei centri storici. L’attività svolta nel week end  appena trascorso va appunto in questa direzione, confermando come la presenza degli agenti della Polizia municipale rappresenti un utile deterrente per questi comportamenti e, più in generale, per prevenire anche altri tipi di violazione. Così facendo, invece, è più facile cercare di migliorare la percezione diffusa tra i cittadini, anche tutelandone al meglio la sicurezza. Non a caso, infatti, durante i controlli molti cesenati hanno commentato favorevolmente l’operato della PM”.