La Polizia Municipale di Bologna ha sgomberato uno stabile di proprietà comunale in via degli Orti 29

img-20180219-wa0008Locali dichiarati inagibili dopo il terremoto del 2012 e occupati abusivamente. Ripulita un’altra area sosta al Navile

BOLOGNA – Nella mattinata di ieri, nell’ambito delle operazioni programmate nella Task Force di contrasto al degrado, la Polizia Municipale ha sgomberato uno stabile di proprietà comunale in via degli Orti 29, dichiarato inagibile dopo il terremoto del 2012. Alcuni residenti avevano segnalato la presenza di persone e andirivieni sospetti. All’interno erano presenti tre persone per le quali sono in corso i fotosegnalamenti di rito, poi scatterà la denuncia per occupazione di edificio pubblico. Hera ha proceduto alla pulizia dello stabile, il cui ingresso è infine stato messo in condizioni di sicurezza.

img-20180219-wa0033Continua inoltre l’attività del reparto Navile della Polizia Municipale per ripulire alcune aree da veicoli abbandonati. Dopo l’intervento della settimana scorsa in un parcheggio pubblico tra le vie Zanardi e Agucchi, questa volta due pattuglie si sono concentrate sull’area di via della Beverara 123, in prossimità delle case Acer, utilizzata spesso come deposito per lasciare veicoli privi di copertura assicurativa, radiati o abbandonati. Al termine dell’intervento sono stati sanzionati e sequestrati tre veicoli per la mancata copertura assicurativa, e contestualmente affidati alla ditta incaricata.