La Piccola orchestra Mutinae Plectri il 6 gennaio in concerto a Vignola

Mutinae PlectriAl teatro Cantelli nuovo appuntamento con la rassegna “Corde tese e vibranti”

VIGNOLA (MO) – La Piccola orchestra Mutinae Plectri si esibisce a Vignola mercoledì 6 gennaio (ore 16,30) al teatro Cantelli (via Cantelli). Il gruppo propone un programma incentrato su brani del Novecento tra cui spiccano “America trio” e “On the falls” di Ennio Morricone, “Sinfonia per un addio” di Gian Piero Reverberi, “Chanson dans la nuit” di Carlos Salzedo, fino alla “Piccola suite per il Natale” di Giordano Tunioli.

L’iniziativa conclude il cartellone di “Corde tese e vibranti”, sette concerti dedicati agli strumenti a corda tutti al teatro Cantelli, promosso dal Comune di Vignola con la collaborazione dell’associazione Mutinae plectri di Modena e la Provincia di Modena. L’ingresso ai concerti è gratuito. Informazioni disponibili nel sito www.ottocorde.it.

Fondata a Modena nel 2003, la Piccola orchestra Mutinae Plectri, diretta da Maria Cecilia Vaccari, primo mandolino, è una formazione composta da mandolini, mandole, chitarre, arpa e contrabbasso che si è ampliata, in questi anni, grazie all’inserimento nell’organico di allievi formati nella scuola di musica della associazione. Attualmente l’orchestra si esibisce in diverse formazioni sia in Emilia Romagna che sul territorio nazionale e dispone di un vasto repertorio adattabile a diversi contesti (informazioni: www.ottocorde.it).

La formazione è composta Nicola Gandolfi, Alessandra Ghedini, Massimo Giraud, Marco Pisa, Maria Robaey, Erice Schiavi, Paolo Toffanetti, mandolini; Davide Pancetti, Giampaolo Parmeggiani, Francesca Lupoli, mandole; Corrado Barbieri, Federico Bedini, Lisa Bravaglieri, Piergiorgio Pecorari, chitarre; Paola Hertberson, violoncello.