La Mille Miglia 2016 farà tappa a Parma

Parma arriva la Mille Miglia 2016Pizzarotti: “Occasione per la città di vivere una bella atmosfera, grazie alla presenza di auto storiche di grande prestigio”

PARMA – Parma sarà una delle tappe della trentaquattresima rievocazione delle Mille Miglia edizione 2016. Il sindaco Federico Pizzarotti e l’assessore al turismo Cristiano Casa hanno partecipato, questa mattina, a Brescia alla presentazione ufficiale della prestigiosa kermesse che si è svolta nel salone vanvitelliano del Palazzo della Loggia sede del Comune di Brescia. Si rinnova, anche per il 2016, la magia di una manifestazione che ha assunto sempre più una connotazione internazionale per i risvolti legati alla tradizione, al turismo ed alla cultura.

“La tappa a Parma delle Mille Miglia – ha detto il sindaco Pizzarotti – sarà un’occasione per la città di vivere una bella atmosfera, grazie alla presenza di auto storiche di grande prestigio. Sarà anche l’occasione per gli equipaggi di apprezzare la nostra ospitalità ed i nostri prodotti, per la farli innamorare della nostra città”.

“Si rinnova anche per il 2016 una grande opportunità per Parma, dopo che lo scorso anno la nostra città è stata per la prima volta tappa delle Mille Miglia – ha spiegato l’assessore al turismo Cristiano Casa –, e lo testimonia il successo di numeri legati alla presenza di turisti a Parma per l’occasione. Sono orgoglioso di ospitare questa manifestazione a Parma il prossimo anno, si tratta di un’occasione di promozione turistica che avviene anche grazie agli albergatori che hanno riservato un’ottima accoglienza ai partecipanti in occasione dell’ultima edizione”.

Il calendario dell’iniziativa, che prenderà avvio da Brescia giovedì 19 maggio 2016, è stato illustrato da Piergiorgio Vittorini, presidente dell’Automobil Club di Brescia, dal sindaco della città lombarda Emilio Del Bono e da Franco Gussali Beretta, vicepresidente di 1000 Miglia Srl.

Anche per il 2016 la Mille Miglia si disputa su quattro tappe, per altrettante giornate: dal 19 al 22 maggio. La prima tappa prevede la partenza, in programma giovedì 19 maggio, alle 14.30, da Brescia, per toccare Ravenna e Ferrara e concludersi a Rimini. Il giorno dopo, venerdì 20 maggio, si riparte alla volta di Macerata, la seconda tappa porterà i concorrenti, come tradizione, nella serata di venerdì a Roma, dove, in concomitanza con il Giubileo, sono previste alcune modifiche nella consueta passerella notturna nella capitale. Sabato 21 maggio, si riparte da Roma alla volta della Toscana, con pausa a Poggibonsi. La Mille Miglia 2016 tornerà, poi, a scalare i Passi della Futa e della Raticosa, teatro di epiche imprese ad opera di assi del volante.

Protagonista della terza tappa sarà Parma dove la “Freccia Rossa” sosterà nella serata di sabato 21 maggio, con arrivo alle 21. Lo scorso anno la città ducale ha riservato una calorosa accoglienza ai partecipanti e quest’anno si rinnova l’appuntamento che ha visto tanta partecipazione di parmigiani assiepati per le vie del centro, per salutare le regine della gara tra cui: Ferrari, Mercedes, Alfa Romeo, Lancia e Maserati. Risalendo da Parma, da dove partiranno il giorno successivo – domenica 22 maggio, i concorrenti attraverseranno Cremona, proseguendo verso Brescia. Lungo questo tratto la Mille Miglia tornerà a disputare alcune prove nell’Autodromo Nazionale di Monza, ideato e fondato nel 1922 dal bresciano Arturo Mercanti, le vetture attraverseranno, poi, Bergamo e la Franciacorta, prima del rientro a Brescia, previsto nella giornata di domenica 22 maggio. Le iscrizioni sono aperte da oggi fino al 31 dicembre, per info: www.1000miglia.it.