La maestra bolognese Virginia Predieri rivive in un libro che racconta la sua esperienza professionale

Sabato 22 alle 15 in Sala Anziani a Palazzo d’Accursio la prima presentazione

BOLOGNA – La maestra bolognese Virginia Predieri rivive in un libro che racconta la sua esperienza professionale come insegnante di scuola d’infanzia.

Nell’ambito della Festa Internazionale della Storia, sabato 22 ottobre alle 15 nella Sala Anziani di Palazzo d’Accursio, verrà presentato il volume “Dalla parte delle maestre. La stagione pedagogica di Virginia Predieri (1931-2009)”.

Il libro è stato curato da Mirella D’Ascenzo, docente di Storia della Pedagogia dell’Università di Bologna, e Gabriele Ventura, responsabile Qualità e Ricerca dell’Istituzione Educazione e Scuola del Comune di Bologna.

Virginia Predieri è stata protagonista e interprete di una stagione pedagogica che si è caratterizzata per la sperimentazione del modello di “scuola a nuovo indirizzo” elaborato da Bruno Ciari durante la sua direzione della scuola d’infanzia comunale a Bologna.
La ricostruzione critica della biografia e dell’impegno professionale di un’insegnante del passato, attraverso le testimonianze personali di colleghi e altri attori professionali e istituzionali che ne hanno incrociato il percorso, è dunque occasione per riflettere sulla cultura scolastica di un certo contesto storico e culturale e può offrire elementi di metodo utili anche al dibattito sulla formazione degli insegnanti di oggi e di domani.

La presentazione sarà presieduta dalla vicesindaco Marilena Pillati, insieme ai famigliari della maestra Predieri.
Interverranno Tiziana Pironi e Massimiliano Tarozzi dell’Università di Bologna, Agustín Escolano Benito, Presidente del Centro Internacional de la Cultura Escolar.