La Grissin Bon sfida domani il Galatasaray a Istanbul

Menetti: “Pronti per una grande partita nella capitale del basket europeo”

Logo_Pallacanestro_ReggianaREGGIO EMILIA – La Grissin Bon è partita questa mattina dall’aeroporto di Bologna alla volta di Istanbul per preparare la sfida di domani sera con palla a due alle ore 18.00 italiane (le 20.00 locali) con il Galatasaray. Partita molto importante per i turchi di coach Kunter i quali, se dovessero uscire sconfitti, non potrebbero più superare i biancorossi in classifica a 3 turni dal termine della prima fase di Eurocup.

Per i ragazzi di coach Menetti è prevista una seduta di allenamento alla “Sinan Erdem Dome” già nel pomeriggio odierno, raggiungendo l’arena direttamente dall’aeroporto di Atatürk; nella mattinata di domani si terrà la consueta seduta di rifinitura pre partita ed il rientro in Italia della truppa biancorossa è previsto per la serata di giovedì; già venerdì la Grissin Bon ripartirà poi alla volta di Mestre in previsione dell’incontro di sabato sera con i campioni d’Italia dell’Umana Reyer.

I convocati per il match sono gli stessi della gara con Milano, con l’aggiunta di Landing Sane che rientra in gruppo in quanto l’Eurocup non vincola il numero degli atleti stranieri schierabili a referto. Sempre assenti i lungodegenti Cervi, Nevels, Vigori e Chris Wright.

I giallo-rossi del Gala, rispetto all’andata, saranno privi dei lunghi statunitensi Rakeem Christmas e TJ Cline, seppure abbiano aggiunto al roster il playmaker USA ex Virtus Roma Jordan Taylor. Oltre all’ex capitolino, diversi sono gli atleti avversari che hanno militato nel campionato italiano: Dwight Hardy (Pistoia, Avellino, Barcellona, Bologna), Richard Hendrix (Milano), Alex Renfroe (Brindisi) e DaJuan Summers (Siena).

Unico ex dell’incontro il georgiano Manuchar Markoishvili, il quale ha vestito la canotta del Galatasaray nella seconda parte della stagione sportiva 2012/2013 e in tutta l’annata successiva.

Dirigeranno l’incontro il sig. Spiros Gkontas (Grecia), il sig. Marko Juras (Serbia) ed il sig. Josip Radojkovic (Croazia).

Alla vigilia dell’allenamento Max Menetti ha presentato l’importante partita di domani:

“Essere qui ad Istanbul è una grande soddisfazione ed anche una bella emozione, siamo in quella che oggi forse può essere considerata la capitale del basket europeo; giocheremo in un’arena stupenda, che ha ospitato la fase finale di Euroleague e gli Europei, contro una delle squadre più titolate del continente. Ci sarà sicuramente grande emozione ma anche tante motivazioni perché si tratta di una partita molto importante, vincendo avremmo infatti mezza qualificazione in tasca. I ragazzi sono pronti, ci stiamo preparando bene e ci auspichiamo di fare una grande partita”.

Anche l’ex di giornata Manuchar Markoishvili ha parlato ai microfoni di Grissin Bon Channel, la web tv ufficiale del Club biancorosso, in vista dell’impegno con il Galatasaray:

“È una partita molto importante in quanto ci giochiamo una buona parte della nostra qualificazione al prossimo turno; abbiamo bisogno di vincere per fare un grande passo in avanti verso la Top 16. Dovremo fare una partita molto tosta per 40 minuti e giocare insieme. Per me si tratta di un incontro particolare in quanto ho giocato qui, ma non è la prima volta che riaffronto il Gala da avversario, pertanto l’emozione è già passata e disputerò il match con la consueta grinta e concentrazione. Sarà comunque un piacere rivedere tante persone”.

La gara valida per il 7° turno della Regular Season di Eurocup tra Grissin Bon e Galatasary sarà trasmessa in diretta streaming su Eurosport Player alle ore 18 italiane.

CONDIVIDI