La colonna sonora delle feste con Tradizione In-canto

Il musical di Carlo Tedeschi domenica 13 dicembre a Riccione Paese.  NotteComune di Riccione di Natale 1223 – quando Francesco ideò il primo presepe vivente e i Sing for Joy Gospel Choir

RICCIONE (RN) – La colonna sonora delle feste è protagonista a Riccione Paese per le prossime due domeniche, il 13 e il 20 dicembre, quelle che ci accompagnano al Natale.

Nel pomeriggio di domenica 13 dicembre, a partire dalle 15.30, il bel borgo storico ospiterà in Piazzetta Parri il gruppo Tradizione In-canto con un repertorio di canti popolari natalizi.

A seguire, alle 16.30 circa, in Piazza Matteotti andrà in scena il musical di Carlo Tedeschi “Notte di Natale 1223 – quando Francesco ideò il primo presepe vivente”, uno spettacolo scritto e diretto da Carlo Tedeschi con le musiche originali di Stefano Natale e le coreografie di Carmelo Anastasi e Gianluca Raponi. Il musical, con cantanti, attori e danzatori, porta lo spettatore ad immergersi nella magia di quella notte del 1223 quando a Greccio San Francesco insieme all’amico Giovanni diede vita al primo presepe vivente istituendone così la tradizione.

Lo spettacolo ha debuttato ad Assisi nel Natale del 2003 sulla piazza della Basilica di Santa Maria degli Angeli, e da quel giorno sono state moltissime le rappresentazioni in tutta Italia.

Al termine si torna in Piazzetta Parri per chiudere con i Sing for Joy Gospel Choir , un coro tutto made in Italy, sulle note di “Mercy falls down”, un repertorio di inni gospel sia tradizionali che contemporanei.

A Riccione Paese, passeggiando e facendo shopping (i negozi domenica sono aperti) accompagnati dalle note, si possono inoltre ammirare le splendide installazioni con le riproduzioni della Natività di Giotto, arrivate da Padova (Cappella degli Scrovegni) e da Assisi, (Basilica di San Francesco) con pecorelle, pastori, angeli e ovviamente la Sacra Famiglia.