La chitarra di Roberto Melangola questa sera a Vignola (MO)

Melangola

Nuovo appuntamento con “corde tese e vibranti” al teatro Cantelli

VIGNOLA (MO) – Questa sera, giovedì 17 dicembre alle ore 20.45 al al teatro Cantelli in via Cantelli a Vignola, concerto del chitarrista Roberto Melangola.

Il musicista propone un programma che analizza il rapporto tra musica antica e moderna di Inghilterra e Spagna con composizioni di autori del 500 come Holborne, Cutting e Dowland e del 900 come Britten. La parte spagnola prevede brani di Milan, Narvaez, Ohana e Mompou.

L’iniziativa fa parte del cartellone di “Corde tese e vibranti”, sette concerti dedicati agli strumenti a corda tutti al teatro Cantelli, promosso dal Comune di Vignola con la collaborazione dell’associazione Mutinae plectri di Modena e la Provincia di Modena. L’ingresso ai concerti è gratuito. Informazioni disponibili nel sito www.ottocorde.it.

Roberto Melangola ha al suo attivo numerosi concerti in veste di solista o in gruppi. Ha partecipato, anche in veste di autore, a numerosi spettacoli di musica e teatro, proponendo varie composizioni in prima esecuzione assoluta. Ha suonato per importanti enti e associazioni tra cui la Clarsach Society di Edimburgo, la New World School of the Arts di Miami, l’Università di Bologna gli Amici della Musica di Modena e il Festival di filosofia di Modena. Attualmente insegna all’istituto “Vecchi-Tonelli” di Modena e Carpi, al conservatorio Frescobaldi di Ferrara e alla scuola di musica dell’associazione Mutinae Plectri di Modena.