La biblioteca Saffi presenta il film “C’eravamo tanto amati” di Ettore Scola

Venerdì 18 dicembre a chiusura della rassegna biblioteca Saffi Forlìcinematografica  “Italia da (ri)vedere”

FORLÌ – Venerdì 18 dicembre, alle ore 20.45, la Biblioteca “Saffi”, a chiusura della rassegna cinematografica “Italia da (ri)vedere”, presenta il film “C’eravamo tanto amati” di Ettore Scola (1974). Commentano Ilario Belloni e Pia Campeggiani.

Il film, straordinario esempio di commedia all’italiana, ha vinto il Gran Premio al Festival Cinematografico Internazionale di Mosca, un premio César per il miglior film straniero e tre Nastri d’argento.

Ilario Belloni è ricercatore in Filosofia del diritto presso il Dipartimento di Giurisprudenza dell’Università di Pisa, dove insegna Logica e argomentazione giuridica e Filosofia del diritto. Dopo la laurea in Giurisprudenza presso l’Università di Pisa, ha conseguito il titolo di dottore di ricerca in Teoria e storia del diritto presso l’Università di Firenze. Ha svolto attività di ricerca e di insegnamento in diverse sedi italiane e straniere, tra cui l’Università della Tuscia e l’Università di Valencia.

Pia Campeggiani è assegnista di ricerca e professore a contratto di filosofia morale all’Università di Bologna. Dopo la laurea in Filosofia presso l’Università di Bologna, ha conseguito il dottorato in filosofia del diritto all’Università di Pisa. Nel 2013 è stata visiting scholar presso l’Institut Universitari d’Estudis de la Dona dell’Università di Valencia e nel 2015, in qualità di postdoctoral fellow, ha lavorato presso The Institute of Advanced Studies in the Humanities dell’Università di Edimburgo.

La proiezione si terrà presso la Biblioteca “Saffi” Corso Repubblica 78. Ingresso libero fino ad esaurimento dei posti disponibili. Per informazioni tel.: 0543.712601/712608; biblioteca-saffi@comune.forli.fc.it