“Quando la banda passò”, a Modena è già “Marching Fest”

Dal 14 al 17 luglio in città e provincia . “Challenge” sabato 16 luglio al Campo di atletica

Quando la banda passo edizione 2015 MODENA – Torna a Modena e provincia dal 14 al 17 luglio, il festival “Quando la banda passò… – World Bands Challenge”. Ancora una volta vie, piazze e stadi del capoluogo, di S. Felice sul Panaro, di Cavezzo e di Serramazzoni si riempiranno dei colori e delle note festose delle bande, con otto gruppi nazionali e internazionali attesi, per oltre 400 musicisti e “color guards” pronti alla sfida a colpi di fiati, percussioni coreografie e spettacolari caroselli. Il festival, infatti, non è solo rassegna ma anche “challenge”, sabato 16 luglio alle 21 (ingressi da 5 euro) al Campo comunale di atletica leggera di via Piazza a Modena gestito dalla Società sportiva “La Fratellanza 1874”, tra i partner della manifestazione. In scena un vero e proprio torneo di grande spettacolarità con una giuria tecnica internazionale che, insieme al pubblico, valuterà le performances e proclamerà la banda vincitrice.

Il festival è stato presentato in Municipio a Modena questa mattina, 12 luglio, da Giulio Guerzoni, assessore allo Sport, e Agostino Molinari della associazione organizzatrice “Music in Motion – Roncaglia’s band”. Presente anche Maurizio Borsari, vicepresidente della “Fratellanza 1874”.

L’evento, nel programma dell’Estate modenese, è organizzato dall’associazione “Music in Motion – Roncaglia’s Band” in collaborazione con i Comuni di Modena, S. Felice sul Panaro, Cavezzo e Serramazzoni con il coinvolgimento del gruppo sportivo “La Fratellanza”, “Modenamoremio” e la Banda Cittadina “Ferri”, con il sostegno della Fondazione Cassa di Risparmio di Modena, della Fondazione Cassa di risparmio di Mirandola e di vari sponsor.

Il Festival si apre giovedì 14 luglio alle 21 in piazza Roma, dove sfilerà la banda olandese pluricampione d’Europa “Jubal Drum & Bugle Corps”.

Venerdì 15 alle 21, lo show sarà allo stadio comunale di San Felice sul Panaro. Sabato 16 a Modena, dopo una grande parata alle 17.30 in centro storico, si svolgerà la serata del “Challenge” alle 21 al Campo comunale di atletica leggera, che potrà ospitare tremila spettatori con ingresso già dalle 19 e area gastronomica subito aperta con le tipicità del territorio (borlenghi, tigelle e gnocco fritto). I biglietti per il gran finale, a partire da 5 euro, sono disponibili a Modenamoremio in via Scudari 12 (dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 13 e dalle 14 alle 18), oppure si possono acquistare al Campo Scuola la sera stessa, a partire dalle 19. La “Marching Fest” del 2016 si chiuderà domenica 17 con un doppio appuntamento: la banda ospite internazionale “Showband Irene Ede”, finalista agli ultimi campionati del mondo in Olanda, sarà al mattino in parata a Cavezzo (alle 10.30), poi al pomeriggio a Serramazzoni (alle 16.30).

Informazioni on line (www.marchingfest.com) e facebook Quando la banda passò.