Istituzione Bologna Musei, oggi al Museo Medievale conferenza stampa della mostra “STIGMĂTA”

Fino al 30 aprile a Bologna la prima esposizione dedicata alla tradizione del tatuaggio in Italia

Bologna veduta aereaBOLOGNA – Oggi, mercoledì 29 marzo alle 14, nella Sala del Lapidario del Museo Civico Medievale, in via Manzoni 4, verrà presentata la mostra “STIGMĂTA – La tradizione del tatuaggio in Italia”, che sarà visibile dal 30 marzo al 30 aprile 2017 al Museo Medievale.

“STIGMĂTA – La tradizione del tatuaggio in Italia”, la prima mostra sulla storia di quest’arte nel nostro Paese, è organizzata dall’Associazione Culturale Stigmata in collaborazione con l’Istituzione Bologna Musei | Musei Civici d’Arte Antica. L’evento si aprirà il 29 marzo alle ore 18 con la conferenza “L’origine del Marchio”. Due relatori d’eccezione, Nicolaj Lilin e Danilo Rossi Lajolo di Cossano, approfondiranno una tematica saliente della mostra, analizzando i tatuaggi ritualistici legati alle onorate società della vita e della malavita italiana dall’800 ai primi del ‘900 fino a quelli della criminalità siberiana/russa, oltre agli aspetti e le caratteristiche che simboleggiano i gradi, i ruoli e la vita nei bassifondi dell’ex Unione Sovietica.

Interverranno:

Massimo Medica, Istituzione Bologna Musei, responsabile Musei Civici d’Arte Antica;
Luisa Gnecchi Ruscone, curatrice della mostra;
Jurate F. Piacenti, organizzatrice della mostra.