Interventi di qualificazione e miglioramento delle scuole dell’infanzia

Provincia di BolognaLe domande vanno inviate entro il 20 maggio

BOLOGNA – A seguito dell’approvazione, da parte della Città metropolitana, del programma di interventidi qualificazione e di miglioramento delle scuole dell’infanzia, sono state inviate in questi giorni le circolari ai dirigenti scolastici e ai Comuni per informare su procedure e scadenze per la presentazione delle domande di contributo.

Per quanto riguarda gli interventi di qualificazione scolastica 3-5 anni (esercizio finanziario 2015) finalizzati a innalzare la qualità dell’offerta educativa, a favorire il raccordo interistituzionale e la continuità educativa e l’aggiornamento del personale, la Regione ha stanziato 261.851,85 euro.

Possono presentare la domanda di contributo i Comuni e le Scuole dell’infanzia del sistema nazionale d’istruzione. La domanda e la rispettiva scheda progetto devono essere inviate entro il 20 maggio 2016.

Il secondo ambito di azione riguarda gli interventi per il miglioramento delle scuole dell’infanzia (progetti 3-5 anni) e il coordinamento pedagogico (esercizio finanziario 2015). La Città metropolitana finanzia progetti con l’obiettivo specifico di sostenere il processo di miglioramento dei servizi attraverso un insieme articolato e differenziato di interventi e, in particolare, attuare progetti di miglioramento del contesto e della proposta educativa. In questo caso la Regione ha messo a disposizione 427.862,17 Euro per il miglioramento e 63.230,11 Euro per il coordinamento pedagogico.

Possono presentare la domanda di finanziamento scuole dell’infanzia private paritarie o associazioni di scuole dell’infanzia private paritarie (solo quest’ultima voce per il coordinamento pedagogico). Anche in questo caso il termine per presentare la richiesta di finanziamento è il 20 maggio di quest’anno.

Per informazioni: Città metropolitana di Bologna, Area Sviluppo sociale, tel: 051-6598411 – email: marisa.lucon@cittametropolitana.bo.it

Il programma provinciale (nel quale sono indicati i requisiti di ammissibilità, le modalità e i criteri di valutazione) è reperibile all’Albo Pretorio telematico della Città metropolitana di Bologna (www.cittametropolitana.bo.it).