Informatica e Decentramento

foto_2dic2015_1_paneeinternetIllustrato il progetto che coinvolge i territori di Ferrara, Masi Torello e Voghiera. Punto Pane e Internet Terre Estensi: avviati nuovi corsi di formazione, facilitazione e cultura digitale

FERRARA – Per la presentazione e inaugurazione del progetto “Punto Pane e Internet Terre Estensi – nuovi corsi di formazione, facilitazione e cultura digitale”, si è tenuta ieri mattina, mercoledì 2 dicembre nella residenza Municipale, una conferenza stampa che ha visto la partecipazione, tra gli altri, dei sindaci di Masi Torello e Voghiera Riccardo Bizzarri e Chiara Cavicchi, degli assessori del Comune di Ferrara Roberto Serra e Simone Merli e di Voghiera Dante Bandiera. Insieme a loro sono intervenuti Agostina Betta, responsabile del progetto regionale ‘Pane e Internet’, Fabio De Luigi e Marco Zucchini, rispettivamente responsabile del SSIT del Comune di Ferrara e coordinatore del gruppo tecnico.

LA SCHEDA (a cura degli organizzatori) – Al via i nuovi corsi di Formazione, Facilitazione e Cultura Digitale. Nasce il Punto Pane e Internet Terre Estensi

L’Associazione Intercomunfoto_2dic2015_2_paneeinternetale Terre Estensi dei Comuni di Ferrara, Masi Torello e Voghiera, con il supporto del Centro Servizi Regionale, inaugura il Punto Pane e Internet Terre Estensi nell’ambito del progetto della Regione Emilia-Romagna Pane e Internet 2014-2017.

Il punto Pane e Internet è una delle azioni previste nel piano dell’Agenda Digitale del Comune di Ferrara per colmare il “Divario digitale ed attivare un piano di alfabetizzazione e inclusione informatica”.

Lo scopo è l’attivazione di una rete di relazioni con tutti i soggetti che hanno la possibilità di contribuire alla riduzione del divario digitale della cittadinanza e allo sviluppo degli obiettivi dell’Agenda Digitale locale del Comune di Ferrara. I cittadini potranno così contare su una nuova organizzazione a rete locale del territorio, per poter meglio cogliere tutte le opportunità offerte dalla società dell’informazione.

Il Punto PeI Terre Estensi si rivolge in particolare ai cittadini a rischio di esclusione digitale, mediante l’attivazione di una programmazione mirata, per ridurre il divario digitale dei cittadini, verso una società più inclusiva e democratica.

Il PPeI Terre Estensi promuove azioni sostenibili e stabili nel tempo volte a favorire lo sviluppo delle competenze digitali dei cittadini.

Le attività previste sono:

– l’erogazione di Corsi di alfabetizzazione digitale rivolti ai cittadini a rischio di esclusione digitale, ed avanzati (II livello) che saranno programmati e pianificati secondo specifici calendari.

– l’attivazione di punti di Facilitazione Digitale permanenti.

– l’organizzazione di Eventi di cultura digitale in funzioni di specifiche occasioni o collaborazione

Tutte queste attività sono articolate ed erogate nei Comuni dell’Associazione Terre Estensi, con il coinvolgimento di una rete territoriale di scuole, enti e associazioni.

Il Punto PEI Terre Estensi, disponendo di luoghi attrezzati per accedere ad Internet ed ai servizi online, persegue l’obiettivo comune di favorire in modo diffuso l’inclusione digitale sul territorio e consente il più ampio accesso ai cittadini interessati alla formazione ed ai servizi digitali.

La facilitazione Digitale è un servizio, che verrà reso disponibile gradualmente presso le biblioteche, le delegazioni, gli URP, i centri anziani, le associazioni, fornito dal personale interno e con l’ausilio di eventuali volontari. Consiste nella fornitura di informazioni e consigli per navigare in rete e usare i più comuni servizi online (utilizzo dei servizi pubblici online, motori di ricerca, e-mail, siti informativi).

L’assistenza ai cittadini viene offerta gratuitamente, in genere su prenotazione.

Sono attivi i seguenti presidi di Facilitazione Digitale:

Biblioteca Giorgio Bassani, Via Grosoli 42, Ferrara.

Il servizio è attivo il venerdì dalle 9.00 alle 13.00 per info 0532 497414

Delegazione Ovest del Comune di Ferrara, Via Ladino 24, Porotto.

Il servizio è attivo il martedì dalle 10.00 alle 12.00 e dalle 14.30 alle 16.30 per info: 0532 730021; 732555

Delegazione Est e Via Bologna del Comune di Ferrara, Via Putinati 165/e.

Il servizio è attivo il martedì dalle 10.00 alle 12.00 e dalle 14.30 alle 16.30 per info: 0532 63234; 763020

Biblioteca Comunale di Masi Torello, Viale Adriatico 158/A.

Il servizio è attivo il mercoledì e il giovedì dalle 14.00 alle 16.00 per info: 0532 819805

Centro Civico di Voghiera, Via B. Buozzi N.15, Voghiera

il servizio è attivo il mercoledi e il sabato dalle 10.00 alle 12.00 per info: 0532 328542

Per tutte le informazioni utili è possibile contattare la Segreteria Organizzativa, presso Ecipar Ferrara,

Via Tassini 8 – Ferrata Tel. 0532/66440; email paneeinternet.terreestensi@edu.comune.fe.it.

In alternativa è possibile telefonare al numero verde regionale 800 590 595 (dal lunedì al venerdì dalle 10.00 alle 13.00) o consultare il sito wwww.paneeinternet.it.

Il progetto Pane e Internet

Pane e Internet è un progetto della Regione Emilia-Romagna, finanziato nell’ambito del Piano Telematico regionale, realizzato con la collaborazione degli enti locali, delle biblioteche, delle scuole e delle associazioni del terzo settore. La sua finalità è offrire opportunità di prima alfabetizzazione informatica e apprendimento continuo sull’uso delle tecnologie digitali e dell’accesso a Internet. Queste opportunità sono rivolte in particolare ai cittadini a rischio di esclusione digitale, che in Emilia-Romagna sono stati stimati al 2013 in circa un milione di persone. Si tratta principalmente di anziani, donne (in particolare casalinghe), soggetti fragili, chi è in cerca di occupazione e/o ha un basso livello di scolarità, e i segmenti più deboli della popolazione immigrata.

Dal 2009 al 2014 Pane e Internet ha formato circa 13.000 persone a rischio di esclusione digitale, che hanno preso parte ad oltre 850 edizioni di corsi gratuiti di base sull’uso del pc e l’accesso a Internet organizzate in tutte le province dell’Emilia Romagna. In aggiunta, ha attivato il servizio di facilitazione digitale in più di 80 biblioteche comunali dell’Emilia-Romagna, per il supporto dei cittadini nell’utilizzo di internet e delle tecnologie.

Per dare maggiore incisività, continuità e sostenibilità alle attività di Pane e Internet, a inizio 2014 la Regione, le rappresentanze locali e una variegata rete di associazioni e intermediari dell’e-inclusion hanno siglato un protocollo triennale per la creazione di un sistema regionale di inclusione digitale.

I Punti Pane e Internet rappresentano il cardine di questo nuovo sistema. Tra essi rientra il nuovo Punto PEI Terre Estensi pilota che ha visto la sua realizzazione a seguito di una fase di start up. I Punti PEI sono coordinati dai Comuni o dalle Unioni di Comuni con il supporto del Centro servizi regionale di Pane e Internet, che fornisce contenuti formativi e didattici, assistenza logistica, gestionale ed organizzativa e servizi di informazione e comunicazione.

Tutte le informazioni sul progetto, i risultati e le opportunità di formazione, facilitazione e cultura digitale in programma nei territori sono consultabili sul sito www.paneeinternet.it.