Incidente in Spagna, le parole di cordoglio dell’assessora Piroli

PIACENZA – “Sono profondamente addolorata per il tragico incidente stradale avvenuto ieri notte in Catalogna, che ha provocato la morte di tredici giovani universitarie, sette delle quali italiane”. Così l’assessora alle Politiche Giovanili e scolastiche Giulia Piroli commenta il gravissimo episodio occorso ieri in Spagna, nei pressi di Tarragona, nel quale hanno perso la vita sette studentesse italiane che, insieme alle loro compagne di scuola, ritornavano in pullman da Valencia – dove avevano assistito a una festa popolare – verso Barcellona, nell’ambito di un programma Erasmus.

“E’ una giornata, quella di ieri, davvero drammatica – prosegue l’assessora Piroli -, che ha gettato nel dolore e nella disperazione tante famiglie, italiane e non, che non potranno più riabbracciare le loro amate figlie. Sette le ragazze italiane, giunte in terra spagnola per condividere l’esperienza dell’Erasmus con altri studenti europei, che non faranno più ritorno a casa. E’ una perdita molto dolorosa. Nell’esprimere il mio personale cordoglio e solidarietà alle famiglie in un momento di così grande sofferenza, e gli auguri di pronta guarigione alle ragazze rimaste ferite, desidero anche sottolineare il valore intatto del programma universitario Erasmus, un progetto straordinario che dà ai nostri ragazzi la possibilità di fare un’esperienza di vita e di studio insieme ai giovani di altre nazioni e di aprirsi al mondo”.