Parma, nuova compostiera di quartiere al WoPa

Inaugurazione compostiera di quartiere al WoPaL’inaugurazione domenica 8 maggio. Sarà anche presentata l’iniziativa “Fai nascere un fiore nel tuo quartiere. Prenditene cura!”

PARMA – Nuova compostiera di quartiere al WoPa e iniziativa domenica per pulire il quartiere San Leonardo: due modi per fare comunità, per coinvolgere i cittadini in azioni virtuose e utili un po’ per tutti. All’inaugurazione della nuova compostiera erano presenti l’assessore all’ambiente Gabriele Folli, Francesca Riolo dell’associazione Fruttorti, Cristina Di Patria, Aldo Caffagnini e Lisa Baldi dell’associazione MercaTiamo e Gabriella Incerti di WoPa.

La nuova compostiera, ha spiegato Francesca Riolo, funzionerà secondo gli orari di apertura del mercato attivo al venerdì negli spazi di WoPa, quindi tutti i venerdì dalle 16 alle 19. “Potranno essere conferiti scarti organici e vegetali – ha spiegato – ma anche fondi di caffè e tè. Una bella opportunità a disposizione dei cittadini del quartiere”. Gli scarti, con il tempo, si trasformeranno in humus da usare, poi, come fertilizzante.

“L’uso della compostiera – ha sottolineato l’assessore all’ambiente Gabrile Folli – intende incentivare quei comportamenti virtuosi che giovano all’intera comunità: portare l’organico nella compostiera significa avere meno rifiuti a smaltimento, meno costi di trasporto e trattamento”.

L’attenzione all’ambiente ed al corretto conferimento dei rifiuti passa da WoPa, il WorkOut Pasubio, oltre che essere divenuto punto di riferimento per iniziative culturali e punto di incontro con mostre, happening, mercatini e convegni, diventa luogo di sensibilizzazione per la città in tema di rifiuti e di rispetto dell’ambiente con l’inaugurazione della nuova “Compostiera di Quartiere”, all’esterno dei locali dove abitualmente si svolge il mercato dei produttori agricoli.

La compostiera è un contenitore adatto ad accogliere la frazione organica dei rifiuti solidi urbani durante la loro decomposizione aerobica. All’interno di essa i numerosi batteri: termofili, mesofili, psicrofili e actonomiceti, insieme ai lombrichi trasformano le sostanze organiche in humus o terra fertile: il compost.

L’inaugurazione della compostiera di quartiere è stata anche l’occasione per presentare l’iniziativa “Fai nascere un fiore nel tuo quartiere. Prenditene cura!” in programma domenica 8 maggio, dalle 9 alle 12.30, per procedere alla pulizia della piazza nord di via Catania e dell’area verde circostante. Sarà un momento di comunità, hanno sottolineato Gabriella Incerti e Cristina Di Patria, un modo per coinvolgere la gente del quartiere nel tenere pulito gli spazi in cui vivono, per responsabilizzarli stando assieme.

L’iniziativa vede il coinvolgimento di WoPa Temporary Parma, Mercatiamo, Fruttorti Parma, Laboratorio Famiglia San Martino – San Leonardo, Punto di Comunità – Quartiere San Leonardo, con il patrocinio del Comune di Parma. Si tratta di soggetti che hanno unito le forze per organizzare un primo momento di condivisione con l’obiettivo di rendere bello, accogliente e fruibile un luogo del quartiere.

Le attività che verranno poste in atto comprendono: la pulizia collettiva della piazza nord; un punto ristoro dove fare colazione insieme, grazie all’aiuto dei commercianti del quartiere San Leonardo; musica di sottofondo che allieterà il lavoro di pulizia e cura dello spazio; l’albero dei desideri per la raccolta di pensieri e idee sull’avvio di una progettazione partecipata dello spazio pubblico; book crossin; laboratori per bambini e famiglie e l’apertura sttaordianria di RE POP mercatino di abbigliamento “second hand”.

Si tratta di un’iniziativa è registrata nell’ambito del progetto “Let’s Clean Up Europe 2016” ed ha il patrocinio del Comune di Parma, assessorato Ambiente. L’evento è pubblicizzato sulla pagina Face Book: https://www.facebook.com/events/538521143003251/

Per informazioni: info@workoutpasubio.it

In caso di maltempo la manifestazione sarà annullata.