Inaugurati a Savignano sul Panaro gli alloggi di edilizia residenziale sociale

Al taglio del nastro il presidente Stefano Taglio_Nastro_SavignanoBonaccini

MODENA – Inaugurati Undici nuovi alloggi di edilizia residenziale sociale, destinati alle famiglie che il Comune colloca nella “zona grigia”, ovvero quei nuclei che non hanno i requisiti per rientrare nelle graduatorie dell’ERP (Edilizia residenziale pubblica) ma al tempo stesso non hanno i mezzi per accedere ai prezzi di mercato. Al taglio del nastro, oggi a Savignano sul Panaro, in via Lombardia, il presidente della Regione Emilia-Romagna, Stefano Bonaccini.

Si tratta di un intervento di Edilizia residenziale sociale (ERS) proposto dal Comune e finanziato per 556.308 mila euro nell’ambito del programma “20mila alloggi in affitto”, un programma sperimentale nazionale del 2003, con l’obiettivo di ridurre il disagio abitativo e aumentare l’offerta di alloggi in locazione. Tutti gli appartamenti sono dotati di grande confort abitativo e di importanti prestazioni energetiche che consentono a chi andrà ad abitarli un significativo risparmio nei consumi. Il programma aveva destinato a suo tempo 73 milioni di euro alla Regione per la realizzazione di 1800 alloggi.